21 September 2021

L’Australia studia l’introduzione di un passaporto vaccinale per i viaggi internazionali

[ 0 ]

L’Australia studia un progetto pilota per l’utilizzo di un passaporto vaccinale, in vista di una potenziale riapertura dei confini nazionali nei prossimi mesi. Il ministro del turismo Dan Tehan, secondo quanto riportato dal Guardian, ha spiegato che l’intenzione del governo è quella di testare un sistema attraverso diverse destinazioni all’estero iniziando dapprima dai viaggi tra le missioni diplomatiche australiane. Come ad esempio da e per Singapore, Giappone, Corea del Sud, Regno Unito, Stati Uniti e isole del Pacifico.

“Quando la frontiera internazionale si apre, vogliamo assicurarci di essere pronti a far sì che le persone possano viaggiare in sicurezza ed è incredibilmente importante che stiamo facendo questo lavoro di preparazione”, ha sottolineato Tehan precisando che il sistema permetterà agli australiani di usare l’app MyGov per caricare il certificato di vaccinazione, con un codice QR collegato al loro passaporto.

 

L’Australia prevede di raggiungere una quota pari all’80% della popolazione adulta completamente vaccinata entro la fine del prossimo novembre.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti