27 May 2022

La Turchia partecipa alla Borsa di Paestum dopo l’estate della ripresa

[ 0 ]

L’Ufficio cultura e informazioni dell’Ambasciata di Turchia partecipa, come ogni anno, alla Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum che si terrà da giovedì 26 a domenica 29 ottobre 2017. L’Ente, accompagnato dalla Camera di Commercio di Izmir, parteciperà alle ore 11.30 di venerdì 27 ottobre, presso la Sala Velia, alla conferenza dal titolo “Historical background of ancient Smyrna” che vedrà l’intervento del prof. Cumhur Tanriver della Ege University (Izmir) e del prof. Akin Ersoy della Dokuz Eylül University (Izmir).
Dal mese di aprile la ripresa dei flussi turistici è stata costante e a doppia cifra, ma sono stati in particolare i mesi di luglio e agosto a confermare quanto il Paese sia una destinazione importante del Mediterraneo.

A luglio l’incremento dei turisti internazionali è stato di +46,36% mentre quello dei turisti italiani è stato di +33,92% (rispetto a luglio 2016); ad agosto l’incremento dei turisti internazionali è stato pressoché identico al mese precedente, ovvero +46,35%, mentre i turisti italiani sono cresciuti di +8,11% (rispetto ad agosto 2016). In totale, da gennaio ad agosto 2017, sono stati 21.983.873 i turisti che si sono recati in Turchia (132.466 italiani) con una crescita totale di +26,41% rispetto ai primi otto mesi dell’anno precedente. Russia e Germania si confermano i due mercati principali della destinazione.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti