16 October 2021

Israele riapre ai turisti vaccinati dal 23 maggio: si comincia dai gruppi

[ 0 ]

Israele dal prossimo 23 maggio riaprirà i suoi confini al turismo internazionale, e lo farà cominciando dai gruppi. La decisione, come riporta l’Ansa, arriva dal ministro del turismo Orit Farkash-Hacohen e da quello della sanità Yuli Edelstein che hanno raggiunto l’accordo, spiegando che i gruppi sono più controllabili. Ai turisti sarà chiesto, oltre la vaccinazione, un tampone negativo prima della partenza e all’arrivo in Israele e anche un test sierologico in aeroporto che dimostri la presenza di anticorpi.

I due ministri hanno sottolineato che il governo continuerà a trattare con altri Paesi per il riconoscimento reciproco dei vaccini, in modo da evitare il test sierologico una volta entrati in Israele. Il governo sarebbe al lavoro anche per stabilire una quota massima di ingressi giornalieri, utile a testare il sistema per poi decidere successivamente su un’eventuale apertura totale. Nei prossimi giorni, saranno diffuse le linee guida sull’apertura.

“Israele – ha detto il ministro della salute Edelstein – è il primo paese nelle vaccinazioni e i cittadini israeliani devono goderne. Dopo che abbiamo aperto l’economia, è tempo di facilitare attentamente e ponderatamente il turismo, uno dei settori particolarmente danneggiati nell’anno del coronavirus. Continueremo a esaminare i sostegni in accordo con i dati sulla morbilità”.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti