22 September 2021

Il Wttc esorta la Gran Bretagna d abbandonare il sistema dei semafori

[ 0 ]
Londra, Brexit, HotelIl World Travel & Tourism Council  ha invitato il governo del Regno Unito ad abbandonare il confuso e dannoso sistema di semafori e
 a sostituirlo con un elenco più semplice e più facile da capire dei paesi verdi e rossi. Il Wttc, che rappresenta il settore privato globale dei viaggi
 e del turismo, afferma che la mossa semplificherebbe di colpo un sistema che è stato costantemente screditato negli ultimi mesi.

L'attuale schema ha lasciato i vacanzieri e le imprese colpevoli, senza soldi e ha eroso la fiducia dei consumatori nel viaggiare. Virginia Messina, 
senior vice president e acting ceo del Wttc, ha dichiarato: “È ora che il governo rimuova l'ambiguità abbandonando il sistema dei semafori confuso
 e dannoso e sostituendolo con un semplice sistema di categorie verdi e rosse e regole chiare per i vaccinati e non vaccinati. , così i viaggiatori sanno 
esattamente dove si trovano.

"Mentre la retorica è cambiata in una nota più positiva, ciò di cui abbiamo bisogno è l'azione. Dobbiamo fornire chiarezza in tutto il settore dei viaggi 
e del turismo del Regno Unito, che ha reclamato l'abbandono dell'attuale sistema altamente imprevedibile, dopo aver messo in ginocchio i viaggi internazionali
 dal Regno Unito. Il Regno Unito dovrebbe ora aprire le sue porte non solo ai viaggiatori completamente vaccinati provenienti dagli Stati Uniti e dall'UE, 
ma anche ai visitatori doppiamente colpiti da tutto il mondo, dimostrando che siamo aperti agli affari e pronti ad accogliere tutti i viaggiatori sicuri".

Il Wttc afferma che il governo deve ampliare significativamente la lista verde in modo che i cittadini britannici completamente vaccinati possano riavere
il diritto di viaggiare in sicurezza in tutto il mondo e accogliere allo stesso modo i viaggiatori d'affari e di piacere. I visitatori di ritorno nel Regno Unito hanno 
anche bisogno che il test PCR del secondo giorno sia sostituito con un test dell'antigene di facile utilizzo, come in altri paesi, con test PCR solo per coloro 
che risultano positivi.

Nel frattempo, i visitatori non vaccinati dovrebbero continuare a dover fare un test alla partenza, così come un test PCR il secondo giorno del loro ritorno.
Il Wttc sollecita il coordinamento e la reciprocità con altri paesi in modo che le regole siano applicate in modo equo ed equo per garantire la massima 
facilità di mobilità internazionale per i viaggiatori. L'ente del turismo globale ritiene che ristabilire la libertà di movimento in tutto il mondo sia essenziale 
per garantire il coordinamento internazionale a tutti i livelli, sostenuto da un approccio basato sui dati e basato sul rischio.



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti