30 June 2022

Il Sudafrica chiude un 2016 in forte crescita

[ 0 ]

Muthaya-300x279Sudafrica avanti tutta. Si chiude infatti con numeri molto buoni il flusso di viaggiatori italiani che nell’estate 2016 si sono recati nel Paese (+27,3% luglio, +28,7% agosto) e si registra una buona crescita anche nel mese di ottobre (+23,7%). Secondo le ultime statistiche disponibili, il totale di turisti dal nostro Paese, a soli due mesi dalla fine dell’anno, è cresciuto del 18,7% rispetto allo stesso periodo del 2015 e conta 49 mila 929 viaggiatori. «Questi numeri ci confermano l’interesse che il mercato italiano ha nei confronti del Sudafrica – afferma Bashni Muthaya (nella foto), regional manager South Europe per South African Tourism – così come per noi l’Italia rimane un bacino di grande potenzialità. Per continuare ad avere risultati di questo tipo, il rapporto con il trade è molto importante e stiamo lavorando ad alcuni progetti che possano fornire utili strumenti a tutti coloro che propongono il Sudafrica in Italia e che lavorano quotidianamente, con passione e professionalità, alla promozione e vendita della destinazione». L’ente ha, ad esempio, rilanciato la pagina Facebook Sudafrica in agenzia e revisionato il sito southafrica.net che rimane la fonte ufficiale di aggiornamento e comunicazione.  L’andamento positivo si riscontra anche dagli altri mercati oltreoceano, che vedono crescite a doppia cifra per i primi 10 mesi del 2016: +16,6% l’Europa, +20,15% la media delle Americhe e +37,7% l’Asia. Partendo da questi risultati, South African Tourism si prepara a ospitare espositori provenienti da tutto il continente africano e buyer internazionali alla prossima edizione di Indaba 2017. La fiera si terrà dal 16 al 18 maggio presso la storica sede dell’International Convention Centre Inkosi Albert Luthuli di Durban, nella provincia del KwaZulu Natal. «Indaba è per South African Tourism un appuntamento unico per consolidare la partnership con l’industria del turismo, avendo l’obiettivo comune di promuovere il meglio dell’offerta turistica del Sudafrica – commenta Sisa Ntshona, ceo di South African Tourism -. Nostro compito primario è di raccogliere ed utilizzare il feedback dall’industria per organizzare un evento business di effettivo valore che garantisca rapporti d’affari di successo per tutto il trade coinvolto».    Le iscrizioni sono già aperte ed è possibile registrarsi direttamente sul sito della fiera indaba-southafrica.co.za




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti