21 September 2021

Dubai Tourism: la promozione viaggia su YouTube con una canzone dedicata alla città

[ 0 ]

Una canzone che celebra Dubai e le peculiarità che ne fanno una città unica al mondo: viaggia su YouTube con “Ya Salam Ya Dubai” la nuova strategia promozionale del Dipartimento di Marketing per il Turismo e il Commercio di Dubai (Dubai Tourism). La canzone fonde il talento di due artisti famosi: l’icona della musica araba Rashed Al Majed e il cantante, cantautore e produttore musicale marocchino-svedese RedOne, pluripremiato ai Grammy, che ha lavorato con artisti come Lady Gaga, Jennifer Lopez, Enrique Iglesias e Nicki Minaj.

Il testo della canzone riflette l’evoluzione di Dubai e la sua trasformazione nel corso degli anni fino a diventare una delle principali destinazioni turistiche in grado di attrarre e accogliere persone da tutto il mondo con la sua seducente ospitalità e cultura. Il video musicale abbinato alla canzone (che ha superato 5 milioni di visualizzazioni su YouTube in 7 giorniè una straordinaria presentazione delle diverse anime della città. Diretto da David Zannie, il video mette in evidenza l’importanza di Dubai come hub turistico e di intrattenimento della Regione, grazie anche ai cammei di una serie di celebrità, ballerini e attori. Inoltre, punta i riflettori su luoghi iconici che continuano ad attrarre turisti da tutto il mondo, come Jumeirah Al Naseem, Madinat Jumeirah, il l’Historical District, Dubai Water Canal, Coca-Cola Arena, Miracle Garden, La Mer, Jadaf Waterfront, Bluewaters Island, il canyon e il lago di Hatta, The Beach by Meraas e Dubai Creek Harbour.

“Grazie alla canzone “Ya Salam Ya Dubai” possiamo davvero celebrare gli asset che fanno di Dubai una delle principali destinazioni internazionali al mondo – afferma Issam Kazim, ceo di Dubai Tourism –. In un periodo di tempo relativamente breve, la città ha innovato e si è adattata alle mutevoli tendenze del turismo e dell’industria dei viaggi, raggiungendo e superando innumerevoli record, diventando punto di riferimento di livello mondiale e ospitando eventi di successo che continuano ad attrarre l’attenzione globale. Dubai continua a sfidare le aspettative e le circostanze, siamo molto fortunati ad aver avuto una leadership decisa e risoluta che ha fatto leva su di una risposta rapida al Covid-19 per permettere alla città di continuare ad accogliere visitatori da tutto il mondo in modo sicuro nel nuovo anno”.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti