26 September 2021

Danimarca: porte aperte al ritorno dei turisti italiani

[ 0 ]

La Danimarca, dallo scorso 5 giugno, è tornata ad accogliere i turisti italiani. Il nostro Paese è stato infatti inserito nella lista gialla che consente ai viaggiatori di entrare senza necessità di isolamento, se in possesso di un test covid negativo (Pcr o antigenico) effettuato nelle 48 ore precedenti alla partenza.

All’arrivo in Danimarca è previsto un test rapido e gratuito, cui sottoporsi direttamente in aeroporto; i bambini di meno di 15 anni possono entrare senza obbligo di test. I viaggiatori vaccinati, o che hanno precedentemente contratto il Covid-19 e sono guariti, non hanno necessità di sottoporsi ad alcun test per accedere a ristoranti e attrazioni. Mentre, chi è in attesa del vaccino, potrà sottoporsi gratuitamente a un test durante il soggiorno in Danimarca presso uno dei centri dedicati. È infatti necessario esibire un test negativo effettuato nelle precedenti 72 ore per accedere a ristoranti e musei.

Tutte le attrazioni e i musei sono aperti. Bar e ristoranti chiudono alle 23:00. Rimane l’obbligo di portare la mascherina in tutti i luoghi pubblici e sui mezzi di trasporto.  Ne sono esentati i bambini sotto i 12 anni.

 

 

E sono davvero numerose le novità che la Danimarca ha in serbo per i suoi visitatori, ecco qualche esempio: dal 30 giugno aprirà la H.C. Andersen’s House, nuovo museo dedicato alle fiabe di Hand Christian Andersen nella sua città natale di Odense. La nuova Marsh Tower a spirale progettata da BIG verrà aperta nel Parco nazionale del mare di Wadden, patrimonio dell’Unesco, a giugno. Dal 12 al 22 agosto, Copenaghen ospiterà il WorldPride e l’EuroGames. GoBoat, barche sostenibili, ha lanciato un nuovo spazio per serate di cinema, concerti e altri eventi per tutta l’estate.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti