17 January 2022

Argentina, rimborso dell’Iva sui pernottamenti dei turisti

[ 0 ]

ArgentinaL’ambasciata dell’Argentina comunica che ora è possibile per i visitatori stranieri ottenere il rimborso dell’Iva sui pernottamenti: basta avere un passaporto o la carta di identità che attesti la residenza all’estero. Si può pagare anche con carta di credito emessa all’estero o bonifico bancario con origine al di fuori del Paese. È possibile noleggiare i servizi direttamente in albergo, o attraverso le agenzie di viaggio abilitate e autorizzate dal Ministero del turismo dell’Argentina. Lo sconto sarà effettuato direttamente ed automaticamente al momento della fatturazione e pagamento del servizio. Il provvedimento riguarda anche la prima colazione, se questa è inclusa nel prezzo dell’alloggio. Altri servizi o beni acquistati saranno fatturati separatamente e non saranno soggetti a rimborso.
Non sarà rimborsata l’Iva in caso di cancellazione o non utilizzo del servizio. Sono abilitati ad effettuare il rimborso alberghi, pensioni, ostelli, motel, campeggi, appartamenti e simili, che siano contribuenti registrati nella AFIP (Agenzia Federale Impositiva ) come prestatore del servizio alberghiero, e le agenzie di viaggio, a condizione che siano autorizzate dal Ministero del Turismo e inscritti al registro Iva. Per informazioni: www.argentina.travel




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti