30 July 2021

La Sicilia riparte dalle agenzie con il progetto See Sicily

[ 0 ]

La Sicilia si vende ed è in ripresa, in questo periodo ha le carte per agganciare la ripresa ed è atteso un incremento del 15% delle presenze rispetto all’anno scorso. Spazio alle agenzie e agli operatori locali per rimettere in moto l’economia del turismo che rappresenta quasi il 10% del pil siciliano. La Regione ha lanciato una serie di misure, per un investimento complessivo di 15 milioni di euro, a sostegno degli operatori turistici, agenzie e to siciliani, con il piano di promozione See Sicily, acquistando i servizi della filiera per regalarli ai turisti che scelgono l’isola. “Abbiamo dato un contributo a un settore fondamentale, prevedendo un pacchetto di servizi innovativi che vincola il turista alle agenzie – spiega Manlio Messina, assessore al Turismo della regione siciliana, in occasione della Bmt -. Per chi trascorre tre notti da noi, una notte è omaggio dell’assessorato; il pacchetto comprende anche visite gratuite, ingressi a musei, ai parchi archeologici. Da ottobre l’offerta promozionale si amplierà anche ai viaggi aerei con l’obiettivo di invogliare i turisti pure dopo l’estate”.

Da visitsicily.info i clienti possono contattare uno dei 350 operatori convenzionati, tra adv e to presenti sul sito, per poter ricevere una notte gratis in più ogni due pernottamenti acquistati. L’uso di questi pacchetti è solo dedicato all’intermediazione siciliana che può sfruttare l’occasione per il rilancio delle proprie aziende e del turismo, sostenuto anche da un’importante campagna di comunicazione. La Sicilia continua a puntare sulla destagionalizzazione con una serie di eventi come il Sicilian Jazz Festival da settembre a novembre 2021, la fiera del Turismo sportivo a ottobre, nonché un festival dedicato a Vincenzo Bellini fino a novembre 201.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti