24 May 2022

Genova, Feste di Fine Anno tra mostre, festival, regate e spettacoli

[ 0 ]

Genova durante il mese di dicembre e nelle festività natalizie, propone numerose iniziative che animeranno la città: presepi storici ed artistici, mercatini, botteghe storiche, concerti, teatri aperti; la cerimonia del Confeugo, che rievoca antiche tradizioni, per la prima volta un’edizione invernale della Regata delle Antiche Repubbliche Marinare; Circumnavigando Festival spettacoli circensi con ben 12 compagnie da tutto il mondo; il Villaggio Nordico con Igloo; Slitte autentiche della Foresta Nera; cenare e dormire accanto agli squali all’Acquario; spettacoli di Danza; degustazioni golose, Grandi Mostre, Winter Park il luna park mobile più grande d’Europa e molti altri eventi per tutti.

Vieni a Genova e Cogli l’attimo!” fino al 26 dicembre prenotando una notte in uno degli hotel aderenti avrai una notte aggiuntiva in omaggio e riceverai un City Pass Discovery per te e per i tuoi compagni di viaggio Prenotando in una struttura extra alberghiera riceverai in omaggio un City Pass Discovery per te e per i tuoi compagni di viaggio. Info: https://www.visitgenoa.it/promo-hotel/

Domenica 19 dicembre, presso la Fascia di Rispetto di Genova Pra’, si svolgerà la Regata delle Antiche Repubbliche Marinare. La rievocazione storica coinvolgerà gli equipaggi delle quattro città, Genova, Amalfi, Pisa e Venezia in una sfida a colpi di remi a bordo dei galeoni ricostruiti su modelli del XII secolo. La regata sarà preceduta dal Corteo Storico con costumi d’epoca, che sfilerà per le strade del centro di Genova, sabato 18 dicembre 2021.

L’Acquario di Genova celebra le festività natalizie con un ricco programma di iniziative. Fino al 6 gennaio 2022 una speciale iniziativa online su www.acquariodigenova.it  coinvolgerà il pubblico sui passi del Calendario dell’avvento.

Per i giovanissimi, il 29 dicembre riprendono gli appuntamenti con l’avventurosa esperienza della Notte con gli squali. I ragazzi, dai 7 agli 11 anni, sono invitati a partecipare a uno straordinario e misterioso viaggio alla scoperta dell’affascinante mondo marino dell’Acquario di Genova nel contesto insolito e suggestivo della notte. Nel corso delle feste le Notti con gli Squali saranno disponibili anche giovedì 6 e sabato 8 gennaio. Per quanti vogliono passare la notte di San Silvestro nella suggestiva location dell’Acquario di Genova, torna l’appuntamento con il cenone di Capodanno il 31 dicembre

Pochi sanno che la tradizione presepiale genovese risale agli inizi del XVII secolo e si sviluppa a tal punto da far sì che Genova si affermi, accanto a Napoli, come uno dei centri più attivi nella produzione di figure da presepe.  A Palazzo Rosso – Musei di Strada Nuova, saranno allestite due scene presepiali: la Presentazione di Gesù al Tempio e la Fuga in Egitto, con le belle figure storiche del Museo Luxoro. Il presepe sarà visibile solo dall’esterno, su Via Garibaldi. Tra i presepi più suggestivi è il presepe del Santuario di Nostra Signora Assunta di Carbonara, detto “La Madonnetta”, presenta un centinaio di sculture lignee o in costume d’epoca (databili dal XVII al XVIII secolo) in un’ambientazione scenografica della Genova antica, dove si riconoscono chiaramente molti luoghi cittadini.

Fino al 30 dicembre 2021 torna Circumnavigando Festival, il festival internazionale dedicato all’arte circense e teatrale. Dodici compagnie di artisti internazionali provenienti dall’Italia, Francia, Germania, Gran Bretagna e per la prima volta anche il Giappone invaderanno le strade, le piazze e i palcoscenici di Genova. Corpi oggetti spazio/nuove scritture e interpretazioni sulla giocoleria sono le parole che definiscono il tema di questa edizione targata 2021
 
Fino al 20 febbraio a Palazzo Ducale sarà allestita la mostra “Escher” la più grande e completa mostra antologica dedicata al grande genio olandese Maurits Cornelis Escher, oggi uno degli artisti più amati a livello globale e i cui mondi impossibili sono entrati nell’immaginario collettivo rendendolo una vera icona del mondo dell’arte moderna. Partendo dalle opere di impronta Art-Nouveau risalenti al periodo della formazione presso la scuola di Jessurun de Mesquita, la mostra pone l’accento sul periodo del viaggio italiano di Escher.
 
 Tutte le informazioni e i programmi aggiornati su: www.visitgenoa.it




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti