22 September 2021

Milano, che sorpresa! Una metropoli per tutti i gusti

[ 0 ] Informazione PR

foto di Roberto Patti – Unsplash

La Milano che non ti aspetti. Quella che va oltre il Duomo, declinandosi a misura di famiglia, amici e coppie di innamorati. Per una camminata all’aperto, si può per esempio cominciare con il centralissimo parco Sempione: ideale sia per una passeggiata tra innamorati, sia per una giornata in famiglia. Puntata d’obbligo per unire il romanticismo a un viaggio nella Milano di un tempo è quindi la Darsena con i suoi navigli recentemente riqualificati, le classiche case a ringhiera, i mercati caratteristici, le botteghe degli artigiani e i numerosissimi locali dove fermarsi a bere o mangiare qualcosa. La zona può essere visitata anche dall’acqua, grazie a un buon numero di itinerari in barca. Dato che una puntata al Duomo è comunque d’obbligo, l’ideale è allora salirci letteralmente sopra, per la visita alle sue terrazze. Da qui si gode un panorama straordinario, che assume contorni unici al tramonto, quando il cielo si tinge di cremisi.

Ma Milano è anche i suoi musei. Per i più piccoli c’è il Muba, perfetto per l’età prescolare, così come interessanti sono le iniziative del weekend al castello Sforzesco dedicate ai bambini dai 4 ai 12 anni. Da segnalare inoltre il museo della Scienza e della Tecnologia con la nuova sezione dedicata a Leonardo da Vinci. I più grandi non possono inoltre mancare il Cenacolo vinciano a Santa Maria delle Grazie, il museo del Novecento (dietro al Duomo) e la pinacoteca di Brera.

In quest’ultimo caso da abbinare magari a una serata in zona: il centro della movida più chic della città. D’altronde Milano offre tantissime opportunità per una serata all’insegna del divertimento: oltre ai Navigli e a Brera, c’è per esempio il quartiere Isola, ideale per chi apprezza la musica jazz e il sushi. In zona Garibaldi – corso Como, non lontano dalla nuovissima piazza Gae Aulenti con i suoi grattacieli avveniristici, ci sono invece le discoteche più glamour della città. Ma la Milano by night offre davvero centinaia di bar, pub, birrerie, discoteche, locali con musica dal vivo… E per una serata tutta meneghina, imperdibile è l’appuntamento con l’apericena. A partire dalle 19.

Un viaggio a Milano non può poi prescindere da una tappa al tempio della musica. Controllate il programma della Scala: ogni anno il teatro mette in calendario concerti e opere specificamente pensate per i più piccoli, ma anche balletti e spettacoli adatti a chi cerca un’occasione più romantica. E lo shopping? Ovviamente ce n’è per tutti i gusti. A cominciare dai bambini, grazie ai tanti negozi di giocattoli sparsi per la città. Il meglio Milano lo dà però certamente nel Quadrilatero d’oro, tra le vie Monte Napoleone, Manzoni, della Spiga e corso Venezia. Qui si concentrano le boutique e gli showroom più fashion. Una proposta non per tutte le tasche, ovviamente, ma un punto fermo per chi vuole carpire il lato più glamour della città. Da non sottovalutare, inoltre, è una passeggiata tra i negozi della Galleria Vittorio Emanuele, il salotto buono di Milano.

Insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti. E anche muoversi è semplice, grazie all’estesa rete di trasporti pubblici. Per il soggiorno, invece la scelta di un albergo a Milano è veramente vasta. Compresi ben sette indirizzi B&B Hotels, distribuiti pressoché in ogni angolo della città.

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti