16 June 2021

Approda a Milano il fondo del Kuwait: in cantiere un progetto da 500 mln nell’ex area Falck hotel inclusi

[ 0 ]

Un’immagine dell’ex area Falck – foto di Emmanuele Baldassarre; licenza Creative Commons

Si smuove il progetto di sviluppo dell’ex area Falck a Sesto San Giovanni, nella città metropolitana di Milano. E lo fa con l’approdo per la prima volta in Italia del fondo sovrano del Kuwait (Kuwait Investment Authority – Kia), che ha deciso di partecipare, insieme ad Hines, a un co-investimento del valore di 500 milione euro relativo al lotto Unione Zero del progetto Milanosesto. L’area, rivela il Sole 24 Ore, include circa 250 mila metri quadrati di superficie, dove si prevede la realizzazione di 11 edifici a uso uffici, social housing e residenze in affitto, ma anche hotel e studentati.

L’investimento si inserisce nel contesto più ampio del progetto Milanosesto da 1,5 milioni di metri quadrati, che è seguito da quasi due anni dal colosso Usa Hines in collaborazione con Prelios. Un piano di riconversione industriale, il cui lancio risale ormai a 20 anni ma che, dopo essere passato più volte di mano, non è mai decollato veramente. Ora però pare che le cose si stiano finalmente smuovendo, tanto che la bonifica dell’area interessata al lotto Unione Zero sarebbe già partita, mentre si prevede che i lavori inizino entro il prossimo giugno. L’intero progetto Milanosesto intende in particolare sviluppare una zona urbana sostenibile, con quartieri residenziali, nonché spazi direzionali, retail e alberghieri, a cui si aggiungeranno 45 ettari di verde disegnati da Andreas Kipar di Land




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti