3 August 2021

Istat: in 2019 ricchezza non finanziaria italiani a 10.380 mld, la metà in case

Roma, 19 lug. -(Adnkronos) - Nel 2019, ultimo anno pre-covid, la ricchezza non finanziaria degli italiani era rimasta stabile (-0,1% sul 2018) attestandosi a un valore di circa 10.377 miliardi di euro, all'incirca sei volte il Pil nazionale. Lo certifica l'Istat che ogni anno definisce il valore delle attività patrimoniali, materiali e immateriali, dagli immobili ai terreni. E sono proprio le abitazioni a costituire (con un valore stimato in 5.587 miliardi) il 54% dello stock di attività non finanziarie, dato cui vanno ad aggiungersi gli immobili non residenziali per il 21% (2.183 mld) e le altre opere del genio civile per il 9%. Gli altri beni di capitale fisso, materiale e immateriale, rappresentano il 9% del totale, le scorte il 4% e i terreni coltivati meno del 3% (appena 261 mld).

Nel 2019 l'Istat segnala una diminuzione del valore degli immobili (-0,2% e -0,6% rispettivamente per le abitazioni e per gli immobili non residenziali) a seguito della discesa, pur se contenuta, dei prezzi registrati sul mercato immobiliare. In calo anche il valore delle altre opere del genio civile (-0,5%), in particolare per il settore delle società non finanziarie (-1,4%) che detiene circa il 40% del totale, mentre cresce, seppur lievemente, per le amministrazioni pubbliche (+0,2%). Aumenta lo stock degli altri beni di capitale fisso (+1,9%), sia materiali che immateriali.

Fonte Adnkronos






Array ( )