27 July 2021

Olimpiadi: 21 contatti stretti legati a componenti squadra calcio sudafricana positivi al covid

Tokyo, 19 lug. (Adnkronos) - Il comitato organizzatore dei Giochi Olimpici di Tokyo ha detto di aver identificato 21 persone, come stretti contatti dei tre membri della squadra di calcio maschile sudafricana, che sono risultati positivi al coronavirus nel villaggio olimpico degli atleti. I tre - due giocatori Thabiso Monyane e Kamohelo Mahlatsi, oltre a un analista video - sono i primi casi confermati tra le squadre olimpiche nel villaggio nella zona del lungomare di Tokyo. Il Sudafrica affronterà giovedì i padroni di casa del Giappone, quando il torneo di calcio olimpico maschile inizierà alla vigilia della cerimonia di apertura. Secondo gli organizzatori, tutti i contatti stretti fanno parte della squadra di calcio sudafricana. Con la maggior parte che si ritiene siano giocatori piuttosto che membri dello staff, la situazione solleva preoccupazioni per l'impatto sulla partita di apertura e sul resto del torneo. I giocatori contagiati, insieme a potenziali contatti stretti, sono isolati nelle loro stanze e non hanno preso parte agli allenamenti.

Secondo il playbook olimpico che stabilisce le regole di sicurezza del coronavirus, i contatti stretti possono competere solo dopo aver restituito test PCR giornalieri negativi, essere sottoposti a esami sanitari da parte di esperti e ottenere l'approvazione dall'organo di governo del loro sport. Il governo e il comitato organizzatore hanno deciso di consentire la partecipazione se un test PCR risulta negativo sei ore prima dell'inizio della competizione.

Fonte Adnkronos






Array ( )