1 August 2021

Ue: Mattarella ricorda Megalizzi, 'aveva compreso l'anima dell'integrazione Europea'

Roma, 16 lug (Adnkronos) - Quella dimostrata da Antonio Megalizzi "non era semplice curiosità, ma il desiderio, l'attitudine di comprendere e far comprendere, la consapevolezza dell'importanza dello spirito critico, del confronto di opinioni aiutando gli altri a comprendere". Lo ha detto il capo dello Stato Sergio Mattarella intervendo alla cerimonia di conferimento della laurea ad honorem, alla memoria, a Antonio Megalizzi da parte dell'Università di Trento.

"Questa sua attitudine l'ha riversata nei confronti dell'integrazione europea, un grande processo in corso e che si sta realizzando in una condizione unica al mondo di pace, di collaborazione, di tutela dei diritti della democrazia che è la base e l'anima dell'Europa", ha spiegato il presidente della Repubblica.

Mattarella, tra le altre cose, ha sottolineato il fatto che l'"attenzione all'Europa, alla pace e ai diritti" è "quello che ha contrassegnato messaggio che ci ha lasciato" Antonio Megalizzi, "morto a Strasburgo, luogo simbolo della pace europea, luogo conteso per secoli, diventato come sede del Parlamento europeo simbolo della pacificazione e che trasformato la contrapposizione in impegno comune. Questo affascinava Megalizzi, questo è il messaggio che raccogliamo", ha detto ancora il capo dello Stato.

Fonte Adnkronos






Array ( )