29 July 2021

Mobilità: Ancma, moto +174% in I semestre, ecobonus spingerà ancora mercato

Milano, 15 lug. (Adnkronos) - Il primo semestre del 2021 conferma la crescita delle due ruote elettriche. Dopo la performance del mercato nel 2020, che ha fatto segnare un +84,5% nei dati di vendita di ciclomotori, scooter e moto a impatto zero, i primi sei mesi dell’anno chiudono ancora con un convincente +54,7%. È quanto si apprende da un comunicato diffuso stamane da Confindustria Ancma, l’associazione che rappresenta dal 1914 l’industria delle due ruote e la sua filiera. L'aumento più significativo in termini percentuali nel periodo gennaio-giugno 2021 è stata quello che riguarda il mercato delle moto (+174,3%), seguono gli scooter con un +63%, mentre i ciclomotori fanno segnare -4,4%. Una leggera flessione imputabile principalmente alla riduzione delle commesse di flotte legate allo sharing e ai servizi.

Resta sicuramente "molto significativo il trend di crescita di moto e scooter, segmenti contraddistinsi da un mercato costituito prevalentemente da privati, che - per l’associazione - documenta l’interesse positivo degli italiani attorno ai veicoli a trazione elettrica". Secondo Ancma lo sviluppo del settore "potrà avere un ulteriore impulso anche grazie all’ecobonus per moto, scooter, ciclomotori, tricicli e quadricicli a trazione elettrica, che prevede uno stanziamento di 150 milioni di euro fino al 2026".

Anche per quanto riguarda il mercato delle biciclette a pedalata assistita, i numeri descrivono ancora un andamento positivo. La vitalità record innescata nel 2020 con un complessivo +44% sul 2019 non esaurisce la sua spinta verso l’alto. Le stime di Ancma parlano di un’ulteriore crescita nel periodo considerato di almeno il 12%, pari a circa 157mila eBike vendute nel primo semestre dell’anno. Degno di nota, infine, il mercato dei quadricicli elettrici che, "anche grazie alle commesse e all’ingresso di alcuni nuovi brand", ha quintuplicato i risultati passando da poco più di 200 veicoli immatricolati a oltre 1.200.

Fonte Adnkronos






Array ( )