3 August 2021

Sport e Salute: progetto con Lavazza per la ripartenza dello sport dilettantistico (2)

(Adnkronos) - "Con il progetto 'Lavazza per lo sport' vogliamo essere vicini agli sportivi favorendo la ripresa dell'attività di gruppo o individuale affinché questa possa di nuovo rappresentare un momento sociale centrale nella loro vita", ha proseguito Nuzzi, spiegando che dal 3 Agosto, grazie all’iniziativa, le Associazioni Sportive Dilettantistiche italiane potranno aggiudicarsi buoni per attrezzature e abbigliamento sportivo del valore complessivo di 100.000 euro, partecipando a un contest che consentirà agli acquirenti dei prodotti Lavazza di supportare, attraverso un meccanismo di voto virtuale, la propria Asd/Ssd preferita, con prove attraverso una serie di Tik Tok challenges.

In collegamento è intervenuto anche l’ex-calciatore, Claudio Marchisio, che ha deciso di sostenere il progetto: "Se riusciamo a raggiungere risultati sportivi importanti, come la vittoria del campionato Europeo di calcio, è perché esistono delle piccole società dove i ragazzi iniziano a fare sport, che sono la base e il motore di tutto. Lo sport parte dalle associazioni sportive dilettantistiche, che rappresentano delle risorse preziose e vanno protette”.

I Legend hanno ricordato i loro primi passi nella storia dello sport, all’interno di un’associazione dilettantistica. Prima Manuela Di Centa (Sci Nordico): "L'importanza di essere partner della base del tessuto sportivo e sociale della nostra società è una delle cose più importanti per vincere nello sport ma anche nella vita". Infine il racconto di Luigi Mastrangelo (Pallavolo): "Devo tutto alla piccola società del mio paese: mi ha permesso di iniziare un’avventura che ha cambiato la mia vita. Un’esperienza che mi ha insegnato tanto e mi ha trasmesso valori importanti. Ben vengano dei progetti come questo, al servizio dello sport di base, con aiuti concreti alle associazioni sportive dilettantistiche".

Fonte Adnkronos






Array ( )