2 August 2021

"It’s coming Rome", così gli scozzesi festeggiano gli Azzurri

(Adnkronos) - "It’s coming Rome". La stampa scozzese festeggia l'Italia all'indomani della notte di Wembley, tirando un sospiro di sollievo per la sconfitta dei rivali inglesi. Il giornale indipendentista scozzese 'The National', che nei giorni scorsi aveva raffigurato il ct , il 'Braveheart' eroe nazionale scozzese che combatteva per l'indipendenza nel 13mo secolo, facendo il verso al tormentone inglese di questi Europei 'Football is coming home', intorno al quale tutti i sudditi di Elisabetta si erano stretti sognando la vittoria, titola "Football goes to Rome".

"Le loro speranze che il calcio tornasse a casa sono finite", scrive il giornale, sottolineando che l'Italia "ha rovinato la festa a Wembley". Gli Azzurri dopo essersi ripresi dallo "shock" del gol iniziale di Luke Shaw sono cresciuti con il passare dei minuti "travolgendo in modo graduale l'Inghilterra e alla fine hanno sollevato il trofeo per la prima volta dal 1968".

Per gli inglesi, prosegue 'The National', "raramente c'è stato un momento più doloroso" nei 55 anni che li separano dal loro ultimo trofeo internazionale, la vittoria ai Mondiali del '66', e "la loro agonia ora continua".

Anche 'The Scotsman', un altro giornale scozzese, riferendosi al motto 'Football is coming home' evidenzia che "il calcio non è riuscito a tornare a casa" dal momento che l'Inghilterra ha perso la finale di Euro 2020 ai rigori contro l'Italia. "Il calcio doveva tornare a casa. Come spesso accade, però, c'è stata una deviazione. A volte è per colpa dei lavori stradali, in questo caso i rigori", aggiunge il giornale elogiando le prove di Donnarumma, Bonucci e Chiellini.

Lo 'Scottish Sun' apre il suo sito con il video della fan zone di Glasgow che "esplode" dopo il gol dell'Italia, sottolineando che "gli scozzesi festeggiano la vittoria sull'Inghilterra" ed il "crollo degli uomini di Gareth Southgate".

"Gli scozzesi deliziati hanno salutato i fan italiani dalle loro auto mentre attraversano il centro della città", sostiene lo 'Scottish Sun', che riferisce come nella curva italiana a Wembley ci fosse la bandiera della Scozia con le parole "We'll be Back". "I fan gongolanti hanno deriso la squadra nazionale inglese per la sconfitta", conclude il tabloid.

Fonte Adnkronos






Array ( )