3 August 2021

Sostenibilità: collaborazione tra Università di Pavia e Arexpo (2)

(Adnkronos) - La collaborazione con l’Università di Pavia segna una nuova fase nella strategia di Arexpo. Si tratta infatti del primo intervento di Arexpo fuori dall’area Mind "ed è finalizzato a diffondere al resto del territorio lombardo le logiche e le pratiche di una innovazione basata sul coinvolgimento di istituzioni pubbliche e operatori privati". Grazie all’accordo con l’Università di Pavia, Arexpo potrà contribuire in maniera significativa alla progettazione, costruzione e gestione delle infrastrutture ad elevato contenuto tecnologico del Parco. In particolare, Arexpo svolgerà l’attività di committenza per le procedure di gara, di progettazione e di esecuzione dei lavori per il 'Centro di ricerca e formazione'.

La società svolgerà poi attività di analisi e proposte per la realizzazione di collaborazioni tra istituzioni e imprese attive nel campo della ricerca scientifica, tecnica e dell’innovazione, e sarà impegnata nell’individuazione di un fondo di gestione immobiliare istituzionale e metterà a disposizione del progetto la sua rete di relazioni internazionali. A coordinare e monitorare le attività previste nell’accordo sarà costituito un Comitato di coordinamento composto di sei membri: tre dell’Università di Pavia e tre di Arexpo.

"Il Parco Gerolamo Cardano si inserisce perfettamente nella nostra visione di ricerca del futuro: una rete di imprese collegata all’Università che lavora a stretto contatto con tutte le realtà del territorio. È una fase nuova nella strategia d’innovazione e consente di avviare una sinergia tra pubblico e privato che in Lombardia funziona già bene e che vogliamo esportare in tutto il resto del Paese", dichiara l'assessore per l’Istruzione della Regione Lombardia Fabrizio Sala.

Fonte Adnkronos






Array ( )