31 July 2021

Sardegna: legale ragazza, 'lesioni per stupro evidenti, censurabile richiesta archiviazione pm' (2)

(Adnkronos) - Per la legale della presunta vittima "il pm ha errato la valutazione sul consenso, sulle loro condizioni psicofisiche e anche di lucidità oltre che sulle condizioni di inferiorità numerica delle due ragazze, non ha tenuto nella giusta considerazione la documentazione medica delle ragazze nonché le dichiarazioni rese dalle parti durante le sommarie informazione”. La vittima, ritiene che ci sia "una errata valutazione del video dei ragazzi del pedalò, 30 secondi di video per ritenere che ci fosse il consenso".

"Le ragazze erano terrorizzate, avevano paura di morire annegate perché più volte i ragazzi hanno messo loro la testa sotto acqua", dice ancora l'avvocato Porcu. La legale rappresenta che “vari sono gli elementi che verranno messi in luce davanti al Gip, dalle sommarie informazioni dei testimoni, alle lesioni riportate che dimostrano lo stupro che è stato denunciato dalle ragazze meno di 24 ore dopo". Elemento importante saranno anche le "intercettazioni telefoniche" da cui "si evince la disperazione delle ragazze che non riescono a portare a termine il loro lavoro di animatrice nel villaggio turistico in Sardegna. Le intercettazioni dimostrano che nell'immediatezza le due ragazze raccontano le violenze subite e la paura".

La vittima teme che "il fatto che la vicenda del figlio di Grillo sia avvenuta subito dopo, forse, li ha indirizzati a occuparsi tanto di quella vicenda e a trascurare questa". L’avvocato Porcu, sostiene che a suo parere “ci siano tutti gli elementi per la richiesta di rinvio a giudizio". Per l'avvocato "la conclusione del pm sul consenso è censurabile" perché "non sono stati valutati molti elementi", le ragazze in quel frangente non avevano la capacità di autodeterminarsi, avevano bevuto, avevano paura che da una loro reazione potesse accadere qualcosa di irreparabile, pertanto manca il consenso". Mentre i ragazzi avevano bevuto ma hanno sempre detto di essere 'lucidi', lo dicono loro stessi ascoltati a sommarie informazioni". "Tutte situazioni", che a parere della difesa, "non sono state valutate correttamente dalla Procura".

Fonte Adnkronos






Array ( )