3 August 2021

Tesauro: dalle sentenze gemelle al Porcellum, una carriera di altissimo profilo/Scheda (2)

(Adnkronos) - Laureato in giurisprudenza all'Università di Napoli nel 1964, nel 1982 Tesauro è stato nominato direttore dell'Istituto di diritto internazionale della facoltà di economia e commercio dell'Università "La Sapienza" di Roma; qui vi ha svolto anche la funzione di direttore della scuola di specializzazione sulle Comunità europee dal 1984. Avvocato cassazionista, ha esercitato la sua attività presso lo studio legale Carnelutti, uno dei più noti della capitale italiana.

Dal 1987 Tesauro è stato membro del Consiglio del contenzioso diplomatico della Farnesina. Nel settembre 1988, viene nominato avvocato generale presso la Corte di giustizia delle Comunità europee. Il 16 dicembre 1997 è scelto dai presidenti di Camera e Senato, Luciano Violante e Nicola Mancino, come Presidente dell'Autorità garante della concorrenza e del mercato per sette anni a decorrere dal primo gennaio 1998. Durante la sua gestione, l'Autorità di controllo sulla concorrenza ha conquistato una sempre maggiore autorevolezza sfidando monopoli e oligopoli consolidati e sollecitando liberalizzazioni nei settori protetti. Dal 31 marzo 2016 al 25 giugno 2018 è stato presidente di Banca Carige.

Fonte Adnkronos






Array ( )