1 August 2021

Migranti: Bernini, 'Italia non può essere Terra promessa'

Roma, 6 lug. (Adnkronos) - "La Ocean Viking sta navigando nel Mediterraneo con quasi seicento migranti a bordo, e Sos Mediterranee ha chiesto all’Unione europea di coordinare urgentemente lo sbarco in un luogo sicuro. L’esito è scontato: nel silenzio di Malta e nel disinteresse di Bruxelles la nave approderà in un porto italiano". Lo dice la presidente dei senatori di FI Anna Maria Bernini.

"Nelle stesse ore, il Tavolo per l’Asilo ha chiesto a Draghi di cancellare gli accordi con Tripoli e di interrompere i finanziamenti alla Guardia costiera libica. Qual è l’obiettivo? Incentivare il traffico di esseri umani degli scafisti che stanno mettendo a repentaglio la vita di migliaia di esseri umani a bordo di barconi fatiscenti? L’immigrazione va governata, non favorita, e l’Italia non può continuare ad essere l’unica Terra promessa. Semplicemente, non ci possiamo permettere un’emergenza che rischia inevitabilmente di diventare anche sanitaria”, aggiunge Bernini.

Fonte Adnkronos






Array ( )