29 July 2021

Tragedia Mottarone: procura si associa ad analisi 'scatola nera' cabina funivia

Milano, 2 lug. (Adnkronos) - La procura di Verbania si associata alla richiesta della difesa di Enrico Perocchio, direttore di esercizio della funivia del Mottarone, di un accertamento anche sulla cosiddetta 'scatola nera' e in particolare su "ogni altro dispositivo/supporto riconducibile al sistema di registrazione dei dati/degli eventi dell'impianto a fune", a condizione che la perizia abbia ad oggetto "non solo la copia forense" ma "anche l'estrapolazione e l'analisi dei dati" essendo "indispensabili ai fini del già ammesso incidente probatorio e cioè della perizia sulle cause della precipitazione della cabina numero 3". E' quanto emerge nella richiesta di incidente probatorio notificato ai 14 indagati - nove le persone che si aggiungono ai tre fermati a poche ore dall'incidente e due società - che potranno nominare propri consulenti per gli accertamenti irripetibili.

Il prossimo 8 luglio si terra l''udienza con la convocazione di tutte le parti per formulare il quesito della perizia per l’esame della fune e dei resti della cabina, un esame - affidato a più periti - che dovrà dare risposta a un quesito ampio e cioè "stabilire le cause della precipitazione della funivia del Mottarone". Il difensore di Enrico Perocchio, il direttore di esercizio dell'impianto, aveva chiesto che sempre in quella data si potesse realizzare l'esperimento giudiziale, cioè che l'incidente che ha coinvolto la cabina numero 3 della funivia potesse essere replicato sulla cabina numero 4, utilizzando la stessa fune che si è spezzata il 23 maggio per replicare la dinamica della tragedia in cui hanno perso la vita 14 persone.

Fonte Adnkronos






Array ( )