14 June 2021

Lavoro: 'Yolo economy' conquista giovani Italia, no posto fisso e ok smart working e Ict (2)

(Adnkronos) - "Nell’ultimo anno si è parlato moltissimo di lavoro agile, soprattutto in riferimento alla legge sullo smart working che ha consentito alle aziende di gestire il lavoro da casa dei dipendenti durante la pandemia. Tuttavia il lavoro agile non è sinonimo di lavoro da remoto: è piuttosto un metodo nato nel mondo dell’informatica e basato su collaborazione, focus sugli obiettivi, soddisfazione del cliente e continua sperimentazione" chiarisce Giancarlo Valente, Cto di aulab.

Valente aggiunge che "queste caratteristiche lo rendono un metodo adatto a lavorare in un contesto di incertezza, che è quello in cui tutti i giorni si trovano a lavorare gli sviluppatori ma che è ormai necessario per qualunque lavoratore. Nei nostri corsi abbiamo quindi come obiettivo di veicolare il mindset agile e i suoi strumenti: in questo modo gli studenti acquisiscono competenze utili per sviluppare progetti software, indipendentemente dal framework e dal linguaggio utilizzato, ma più in generale per lavorare più efficacemente in qualunque situazione, anche da remoto".

E così sono numerosi gli studenti che, assicura aulab, hanno testimoniato la scelta nel 2020 di aver lasciato il loro posto "sicuro" per abbracciare la 'Yolo economy' e seguire i propri sogni.

Fonte Adnkronos






Array ( )