14 June 2021

**Architettura: è morto Gottfried Bohm, archistar della ricostruzione della Germania** (2)

(Adnkronos) - Nato a Offenbach il 23 gennaio 1920, tra il 1942 e il 1947 compie studi di architettura e scultura alla Technische Hochschule e all'Accademia d'Arte di Monaco di Baviera. Nel 1955 eredita dal padre, Dominikus, lo studio di famiglia a Colonia.

L'edificio per il culto ricorre con frequenza tra le occasioni di lavoro degli anni Cinquanta e Sessanta (Schildingen, Oldenburg, Kassel, 1958; Köln-Porz, 1959; Köln-Krefelderstrasse, 1960; Neviges, 1962; Impekoven, 1963), presto affiancato dall'edificio municipale (Colonia, 1960; Bensberg, 1962; Bocholt, 1973; Bergisch-Gladbach, Rheinberg, 1977) e, in seguito, dall'insediamento abitativo di misurate dimensioni e dagli edifici museali e direzionali (Paderborn, 1969; Colonia, 1979; Stoccarda, 1981; Bonn, 1983).

In numerosi progetti Böhm è evidente l'attenzione per la pianificazione urbana, come nella zona attorno alla cattedrale di Colonia, nella Prager Platz a Berlino, nella zona attorno al castello di Saarbrücken e nel quartiere Lingotto a Torino.

Fonte Adnkronos






Array ( )