18 June 2021

Lombardia: a Palazzo Pirelli vertici sanità ed esperti, inizia percorso riforma legge 23 (2)

(Adnkronos) - Al convegno, è intervenuta anche la vicepresidente e assessore al Welfare, Letizia Moratti, che ha sottolineato come “fondamentale nel percorso che si apre oggi dovrà essere il confronto con tutti i consiglieri regionali, gli operatori e gli stakeholders affinchè questa riforma sia la più condivisa possibile frutto di un processo partecipato e di significativi approfondimenti soprattutto nella direzione di rafforzare le reti territoriali e la digitalizzazione delle tecnologie a supporto della salute".

Nel suo intervento Emanuele Monti (Lega), presidente della Commissione Sanità, ha evidenziato come “Regione Lombardia sarà la prima regione italiana a utilizzare i fondi del Recovery Fund investendoli nella medicina territoriale. Già la legge 23 del 2015 prevedeva gli ospedali di comunità e gli ambulatori territoriali che poi non sono mai stati finanziati dallo Stato, ora finalmente abbiamo le risorse per realizzarli e lo faremo ancora una volta prima di tutte le altre regioni".

Tra gli interventi, quelli di Domenico Mantoan (direttore generale dell’Agenas), Davide Croce (direttore del Centro sull’Economia e il Management nella Sanità e nel Sociale della Liuc), Francesco Longo (professore associato del Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche Università Bocconi), Gianvincenzo Zuccotti (Presidente del Comitato di Direzione della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Milano), Roberto Toniolo (direttore generale dell’Azienda Zero Regione Veneto), Tiziano Carradori (direttore generale dell’Ausl Romagna) e Francesco Quaglia (commissario straordinario dell’azienda Alisa di Regione Liguria).

Fonte Adnkronos






Array ( )