24 June 2021

L'impegno di Rekeep per la sostenibilità

(Adnkronos) - In occasione del World Environment Day, Rekeep, capofila del gruppo italiano attivo nell’integrated facility management, lancia l’ultima parte del percorso (re)keep it green, definendo nuovi ambiziosi obiettivi per una gestione sostenibile di sedi ed uffici.

Il percorso è costituito da tre progetti paralleli finalizzati alla riduzione dei consumi nelle principali sedi che prevedono da un lato investimenti dell’azienda e dall’altro l’impegno dei dipendenti ad adottare comportamenti virtuosi nel quotidiano: “(re)keep it green and print less” per la riduzione dei consumi di carta e dell’utilizzo delle stampanti; “(re)keep it green and go plastic free” per la riduzione della plastica; “(re)keep it green and save energy”, finalizzato ad un uso razionale dell’energia in ufficio.

In particolare, “(re)keep it green and save energy”, che verrà lanciato, simbolicamente, proprio a partire dalla Giornata dell’Ambiente 2021, prevede, a partire dalla prossima settimana, una campagna di sensibilizzazione interna per un uso sostenibile dell’energia negli immobili aziendali, con la distribuzione di una brochure digitale contenente informazioni, consigli utili e approfondimenti per adottare comportamenti sostenibili.

Verrà, inoltre, avviata una campagna sulla intranet aziendale e sui social network del gruppo con l’hashtag #consiglisostenibili.

La prima parte del percorso (re)keep it green dedicata alla riduzione dell’impatto ambientale generato dal consumo di carta e dall’utilizzo delle stampanti ha già previsto, a partire dall’inizio del 2020, una campagna di sensibilizzazione nelle principali sedi del Gruppo, la sostituzione della stampanti con modelli più̀ efficienti e sostenibili e il contestuale avvio di un percorso di Digital Transformation.

In 12 mesi, grazie anche all’allargamento del numero delle persone in smartworking o remote working, sono stati raggiunti risultati estremamente positivi: le stampe in b/n sono diminuite del 26,5% e le stampe a colori del 28,6%, una riduzione che ha consentito di evitare l’immissione in atmosfera di circa 15,5 tonnellate di CO2 pari all’impatto ambientale di 7 voli Milano-Tokio o all’anidride carbonica assorbita da una foresta di 776 alberi in città nel corso di un anno.

Sono state, inoltre, sostituite complessivamente 381 stampanti con modelli multifunzione di ultima generazione che garantiscono una migliore qualità̀ di stampa ma anche un uso più̀ efficiente dell’energia, con conseguenti benefici ambientali e riduzione dei consumi. Non solo: l’impatto in termini di CO2 delle stampanti installate verrà integralmente compensato attraverso progetti di riforestazione o di efficientamento energetico in Africa e Sud America. Per il 2021 sono stati definiti ulteriori obiettivi di miglioramento: una ulteriore riduzione del 10% delle stampe in bianco/nero ed una riduzione del 30% delle stampe a colori.

Il percorso per la riduzione della plastica è partito anch’esso nel 2020 ed ha previsto la distribuzione in tutte le sedi del Gruppo di borracce termiche e l’installazione di nuovi dispenser per l’acqua con l’obiettivo di ridurre progressivamente l’utilizzo di bottiglie o bicchieri di plastica.

Le iniziative di sensibilizzazione interna si aggiungono all'impegno che Rekeep riserva alla sostenibilità ambientale nelle proposte per i propri clienti e nella gestione quotidiana del business: dagli interventi di riqualificazione del patrimonio edilizio pubblico che in tutta Italia contribuiscono alla riduzione di consumi e emissioni di CO2 in atmosfera, al servizio di cleaning sostenibile certificato Ecolabel Ue, passando per campagne di sensibilizzazione per gli utenti delle strutture gestite come ospedali, scuole o uffici pubblici.

Fonte Adnkronos






Array ( )