22 June 2021

Libri: David Diop vince International Booker Prize con "Fratelli d'anima"

Londra, 3 giu. - (Adnkronos) - E' David Diop il vincitore dell'International Booker Prize 2021. Lo scrittore francese ha prevalso sugli altri cinque finalisti con la traduzione inglese del suo secondo romanzo "At Night All Blood is Black". Pubblicato in italiano nel 2019 da Neri Pozza con il titolo "Fratelli d'anima" (traduzione di Giovanni Bogliolo), con lo stesso libro, tradotto in 13 lingue, Diop ha vinto nel 2019 la sesta edizione del Premio Strega Europeo, in Francia il Prix Goncourt des Lycéens, in Svizzera il Prix Ahmadou-Kourouma e negli Usa il Los Angeles Times Fiction Book Prize. L'autore, 55 anni, è il primo francese a vincere il prestigioso International Booker Prize, riservato a libri pubblicati o tradotti in lingua inglese e stampati nel Regno Unito e in Irlanda. Il premio dotato di un assegno di 50.000 sterline sarà diviso tra Diop e la traduttrice del libro, l'autrice e poetessa statunitense Anna Moschovakis.

L'annuncio della vittoria è stato dato dal presidente della giuria Lucy Hughes-Hallett, durante una cerimonia virtuale trasmessa dalla cattedrale di Coventry, in Inghilterra.

Gli altri libri finalisti erano "The War of the Poor" di Éric Vuillard, "The Dangers of Smoking in Bed" di Mariana Enríquez, "In Memory of Memory" di Maria Stepanova, "When We Cease to Understand the World" di Benjamín Labatut e "The Employees" di Olga Ravn.

Fonte Adnkronos






Array ( )