17 June 2021

**Fondi Lega: sentenza Manzoni e Di Rubba slitta a giovedì**

Milano, 1 giu. (Adnkronos) - Slitta di due giorni, a giovedì 3 giugno alle 12.30, la sentenza del processo con rito abbreviato che vede imputati Andrea Manzoni e Alberto Di Rubba, i due contabili della Lega indagati per peculato e turbativa d'asta nell’inchiesta della Procura milanese sulla compravendita della sede della Lombardia Film Commission. Il giudice Guido Salvini si è preso 48 ore per emettere sentenza al termine dell’udienza che si è celebrata oggi a porte chiuse, con le repliche del procuratore aggiunto Eugenio Fusco, che insieme al pm Stefano Civardi ha condotto le indagini sui presunti fondi neri creati per il partito.  La vicenda riguarda la scelta del contraente per la compravendita "gonfiata" del capannone di Cormano, sede della Fondazione Lombardia Film Commission, acquistato con 800mila euro della Regione Lombardia. Soldi che poi, secondo le indagini condotte dal Nucleo di polizia economico finanziaria della Gdf, i due imputati, con il commercialista Michele Scillieri, l’elettricista Francesco Barachetti, e due presunti prestanomi, si sarebbero spartiti. I pm hanno chiesto di condannare a 4 anni e otto mesi Di Rubba e a 4 Manzoni. Entrambi per la prima volta erano presenti in aula dall’inizio del processo. 

Fonte Adnkronos






Array ( )