17 June 2021

Tv: addio a Gavin MacLeod, il capitano Stubing di 'Love Boat' / Adnkronos (2)

(Adnkronos) - Nel periodo 1959-1962 MacLeod prese parte a diversi episodi del telefilm "Gli intoccabili" e tra il 1962 e il 1964 ottenne il suo primo ruolo televisivo di rilievo, quello del marinaio Joseph "Happy" Haines nel telefilm "Un equipaggio tutto matto". Negli anni '60 è comparso anche nelle serie tv "La grande vallata", "Perry Mason", "Gli eroi di Hogan" e "Ironside". Tra i suoi film anche "Caccia di guerra" (1962) di Denis Sanders, "Quelli della San Pablo" (1966) di Robert Wise e "I guerrieri" (1970) di Brian G. Hutton.

MacLeod raggiunse la notorietà televisiva grazie al personaggio di Murray Slaughter, il simpatico giornalista della serie "Mary Tyler Moore Show", che interpretò dal 1970 al 1977 e grazie alla quale ottenne due candidature ai Golden Globe (1975 e 1977). E' diventato poi popolare a livello internazionale interpretando il comandante Merrill Stubing nella serie "Love Boat": per questo ruolo ottenne tre candidature ai Golden Globe in diverse categorie nel 1979, 1981 e 1982. Con il cast del telefilm vinse inoltre un Tv Land Award.

La popolarità di questo ruolo leggero costituì però un limite per le sue aspirazioni a parti drammatiche e portò l'attore a vivere una profonda crisi personale e professionale, dalla quale si risollevò grazie alla fede cristiano evangelica. Dagli inizi degli anni 2000 si è dedicato soprattutto all'attività di predicatore evangelico e alle campagne da testimonial in America delle navi da crociera.

Fonte Adnkronos






Array ( )