21 June 2021

Dl Sostegni bis: Cuperlo, 'bene Orlando, no sblocco licenziamenti da 1°luglio'

Roma, 26 mag. (Adnkronos) - “In questa situazione la proposta di prorogare il blocco dei licenziamenti del ministro Orlando all’ultimo consiglio dei Ministri appare non solo condivisibile, ma assolutamente necessaria”. Così Gianni Cuperlo, leader di Radicalità per Ricostruire.

"Occorrono infatti un allungamento del blocco dei licenziamenti per le imprese che facciano domanda di nuova cassa integrazione Covid; la necessità di distinguere tra comparti e categorie diversamente colpite dalle chiusure; la previsione di sgravi per chi rientra dalla cassa integrazione Covid, oltre naturalmente alle misure previste nel Sostegni 2 per contratto di rioccupazione e per un incremento dei contratti di solidarietà e di espansione".

"Secondo Banca d’Italia e il ministero del lavoro sono più di mezzo milione i posti di lavoro che si potrebbero perdere se non intervengono misure appropriate e capaci di evitare che lo sblocco dei licenziamenti si traduca in una nuova drammatica emergenza per lavoratori e famiglie. Le pressioni di Confindustria e del suo Presidente Bonomi non tengono conto della necessità di uno sforzo comune per l’Italia. Centinaia di migliaia di persone senza lavoro sono un disastro sociale, e precludono la ripartenza anche economica, ampliando in modo irreversibile le diseguaglianze già così presenti nel nostro Paese, soprattutto fra le donne e i giovani".

Fonte Adnkronos






Array ( )