21 June 2021

Roma: Marcucci, 'un errore sottovalutare la realtà e sopravvalutare Conte'

Roma, 10 mag (Adnkronos) - "Sostengo da sempre la stessa posizione, della cui validità ho trovato conferme anche nelle recenti e sfortunate regionali in Umbria. Gli accordi per le amministrative devono essere stretti a livello locale, sulla base dei programmi concreti per le città. Le imposizioni nazionali spesso si nutrono con altre logiche. Quello che sta succedendo in queste ore in fondo è già successo tante altre volte”. Lo dice il senatore Pd Andrea Marcucci, in un’intervista al Foglio.it, a proposito delle prossime amministrative.

“Osservo che purtroppo -continua il parlamentare- non sta uscendo il nome di una candidata da nessuna parte, fatta esclusione di Isabella Conti a Bologna, che però non è la preferita dai vertici. Questo Pd tutto al maschile un po’ mi preoccupa”.

Quanto alla situazione romana, Marcucci dice: "Gualtieri comunque se la giocherà. Certo, se avessimo seguito la strada di un’intesa locale, nella Capitale mai sarebbe uscita indicazione di un rapporto privilegiato con il movimento di Virginia Raggi. In 5 anni l’opposizione del Pd alla sindaca grillina è stata totale e a tutti i livelli. Forse l’errore è stato proprio quello di sottovalutare la realtà e sopravvalutare le possibilità di Conte di intervenire. Un lavoro da fare molto meglio in futuro”.

Fonte Adnkronos






Array ( )