21 June 2021

Recovery, Signorile: "Con Mezzogiorno Federato uniamo poteri a Costituzione invariata"

Roma, 9 mag. (Adnkronos) - Federare i poteri delle regioni meridionali per impedire che il Recovery Plan si trasformi in un'occasione perduta. E' l'ambizioso progetto annunciato da Movimento Mezzogiorno Federato (Mmf), da oggi nuova realtà politica del Paese nata da un appello di Claudio Signorile, storico esponente del Partito socialista italiano, e firmato da un centinaio di personalità provenienti dal mondo imprenditoriale, politico, accademico e del volontariato.

"Uniamo poteri su progetti, a costituzione invariata", spiega all'Adnkronos Signorile, presidente di Mmf, a margine dell'Assemblea Costituente del Movimento. Due gli articoli della Costituzione di riferimento: il 117 che individua le materie di disciplina dello Stato, delle regioni o concorrente, ossia di competenza sia statale che regionale; e l'articolo 132 che prevede si possa "disporre la fusione di Regioni esistenti o la creazione di nuove Regioni ...." o "consentire che Province e Comuni, che ne facciano richiesta, siano staccati da una Regione ed aggregati ad un'altra". Ma l'attenzione all'articolo 132 "noi la proiettiamo al di là del tempo". "Allo stato attuale - spiega il presidente di Mmf - guardiamo al 117".

Fonte Adnkronos






Array ( )