15 June 2021

Omofobia: Malan, 'ddl Zan non punisce violenze ma ha altri obiettivi'

Roma, 9 mag. (Adnkronos) - "Ritengo positiva la manifestazione di Milano a favore del Ddl Zan perché molti oratori, accanto alle scontate parole di odio nei confronti di chi la pensa in modo diverso (‘branco di lupi’, ‘misogini’), hanno parlato di ciò che in esso c’è davvero e di quali sono i veri obiettivi". Lo sottolinea Lucio Malan, vicecapogruppo di Fi alla Camera.

"Una giovane -aggiunge- ha chiuso l’intervento dicendo: ‘Basta con la famiglia tradizionale: approvate subito il Ddl Zan’. La migliore è stata però Marilena Grassadonia, che ha detto chiaro: la parte più importante del testo è la giornata contro l’omolesbobitransfobia, oppure la strategia nazionale dell’Unar. ‘È importante entrare nelle scuole, fare educazione alle differenze e al rispetto, abbattere gli stereotipi di genere, è questa la vera forza’, testuale. Infatti la strategia dell’Unar, pubblicata nel sito governativo, prevede, tra molte altre cose, l’accreditamento delle associazioni Lgbt nelle scuole come enti di formazione".

Fonte Adnkronos






Array ( )