21 June 2021

Covid: BioNTech, 'no sospensione brevetti ma inviare vaccini a Paesi a reddito più basso'

Berlino, 8 mag. (Adnkronos) - La società tedesca BioNTech, che nei suoi laboratori ha sviluppato il vaccino contro il covid poi prodotto con la multinazionale americana Pfizer, è contraria alla sospensione dei brevetti proposta dal presidente americano Joe Biden. A sconfiggere la pandemia non sarà questo ma la continua espansione della capacità di produzione.

BioNTech si impegna tuttavia a proseguire l'invio dei suoi vaccini ai Paesi più poveri con un "prezzo che non sia orientato dal profitto". Per porre fine alla pandemia, "governi, produttori e organizzazioni nazionali e internazionali devono lavorare insieme per sostenere il rifornimento a Paesi a basso e medio reddito sottraendole dai siti di produzione operativi e contribuire a identificare nuovi siti certificati", ha spiegato una portavoce dell'azienda.

I brevetti "non sono il fattore che limita la produzione o il rifornimento dei nostri vaccini". Il processo per sviluppare e produrre un vaccino è complesso e il rischio in cui si incorrerebbe cancellando i brevetti è quello di non mantenere la qualità, la sicurezza e l'efficacia di un vaccino.

Fonte Adnkronos






Array ( )