20 June 2021

**Arte: addio a William Wiley, il padre della Funk Art** (2)

(Adnkronos) - Tra le mostre storicamente più importanti in cui sono apparsi i lavori di Wiley c'è la leggendaria "Live in Your Head: When Attitudes Become Form" di Harald Szeemann, allestita nel 1969 alla Kunsthalle di Berna: qui l'artista californiano espose "Slab's Axe in Change" (1968), con un'ascia attaccata a un disco di plexiglas.

La sensibilità secca e divertente in seguito si fece strada negli acquerelli di Wiley, le opere per le quali l'artista è soprattutto conosciuto. In questi lavori, realizzati a partire dalla fine degli anni '60, paesaggi densamente resi e terreni immaginari sono sovrapposti a immagini apparentemente casuali; Wiley spesso ci scriveva sopra, presentando narrazioni o contesti che rendevano le opere ancora più difficili da capire.

Fonte Adnkronos






Array ( )