24 June 2021

Riforme: Pd, 'voto fuori sede, finalmente si discute in commissione'

Roma, 6 mag. (Adnkronos) - “Finalmente in commissione Affari costituzionali si discuterà del tema del voto ai fuori sede, con diverse proposte di legge anche del Partito democratico. Oggi, infatti, inizieranno le audizioni di esperti. Siamo convinti che occorra rimuovere ogni ostacolo alla piena ed effettiva partecipazione politica e all’esercizio del diritto di voto". Così Andrea Giorgis, responsabile istituzioni del Pd, Marianna Madìa, prima firmataria della proposta di legge del partito democratico sul voto ai fuori sede e Chiara Gribaudo, responsabile Pd Missione giovani.

"Bene dunque, oltre alla proposta a prima firma Marianna Madia, anche quella a prima firma Giuseppe Brescia che riguarda le elezioni regionali e comunali. Tutte proposte nate dall`ascolto delle esigenze, e anche delle critiche, che in questi anni sono arrivate da chi, studiando in una città diversa dalla propria o trovandosi temporaneamente per motivi di lavoro o di salute lontano da casa, si vedeva di fatto nell’impossibilità di esercitare il proprio diritto di voto".

"Speriamo si possa fare una discussione approfondita con la determinazione però di risolvere un problema che nel corso degli anni è divenuto sempre più significativo e che l’emergenza sanitaria ha ulteriormente acuito, penalizzando soprattutto i più giovani che vogliono partecipare alla vita democratica”.

Fonte Adnkronos






Array ( )