15 June 2021

Infortuni: Bellanova, 'strage inconcepibile, garantire sicurezza'

Roma, 5 mag. (Adnkronos) - "A solo poche ore dalla morte di Luana, giovanissima lavoratrice 22enne, altri due lavoratori si aggiungono alle vittime sul lavoro: un cinquantenne rimasto schiacciato da un'autocisterna e un 49enne, rimasto gravemente ferito da una fresa e deceduto in ospedale". Lo scrive Teresa Bellanova di Iv su Fb.

"È inconcepibile questa continua strage, di lavoro non si può e non si deve morire. L'Italia si è dotata di norme avanzatissime in materia di sicurezza sul lavoro: vanno rispettate. L'ho detto ieri e lo ribadisco: servono controlli, per assicurare il pieno rispetto delle norme di sicurezza, serve formazione per le lavoratrici e i lavoratori, soprattutto di fronte a macchinari complessi che possono rivelarsi pericolosi. Servono sviluppo tecnologico e modernizzazione per eliminare i rischi e garantire la piena sicurezza. Garantire il diritto al lavoro significa anche questo".

Fonte Adnkronos






Array ( )