21 June 2021

Caso Shalabayeva: lettera funzionari a Capo Polizia, 'Restituire onore ai colleghi condannati' (2)

(Adnkronos) - Ecco la lettera indirizzata al Capo della Polizia: "Vorremmo portare alla sua attenzione la vicenda che coinvolge quattro nostri stimati colleghi, che nell’ottobre del 2020 hanno subito una condanna in primo grado da parte del Tribunale di Perugia, relativamente al cosiddetto caso Shalabayeva. Come noto, il deposito delle motivazioni di tale decisione ha sollevato una serie di perplessità tali da determinare partiti politici di diversi schieramenti a presentare due distinte interrogazioni parlamentari ai ministri dell’Interno, della Giustizia e degli Affari Esteri nelle quali si chiede di fare piena luce sulla vicenda". "La sentenza di condanna in primo grado ha considerato l’intero operato della Polizia di Stato in questa vicenda come una ipotesi di “palese violazione dei diritti fondamentali della persona umana” - si legge nella lettera - Al riguardo, siamo fermamente convinti che l’operato dei colleghi in merito a quanto verificatosi in quei giorni del maggio 2013 sia stato dettato solo dal pieno e assoluto rispetto delle regole vigenti partendo da una red notice” dell’Interpol per la cattura di un latitante e finendo con il procedere ai necessari adempimenti di legge relativi all’espulsione della moglie dello stesso, accompagnata dalla figlia minorenne, in possesso di un passaporto giudicato falso dagli specialisti interpellati nel medesimo contesto amministrativo".

Fonte Adnkronos






Array ( )