20 June 2021

**Covid: chef Agosti, 'un facile 'tutto esaurito' con soli 14 coperti all'esterno'**

Roma, 27 apr. (Adnkronos) - “Ho 14 coperti all’esterno, davvero pochi, ieri sera è stato facile riempirli”. Barbara Agosti, che gestisce Eggs a Trastevere, ha fatto un facile ‘tutto esaurito’ nel primo giorno di riaperture dei ristoranti all’esterno, ma, parlando con l’Adnkronos, la chef piemontese non può dichiararsi soddisfatta: “Non è il massimo - afferma – si lavora comunque poco. L’ideale è aprire anche dentro, non vedo il problema se si rispettano le regole: quando si poteva mangiare all’interno, usando gel, mascherine e distanziamento, non abbiamo avuto un solo caso di Covid fra i dipendenti. Così, chi ha pochi tavoli nel dehors o non ne ha affatto è penalizzato”.

“Le norme per aprire anche dentro ci sono e credo siano sufficienti – prosegue la Agosti – Quando potevamo farlo, lavoravamo soltanto su prenotazione e senza riempire il locale, rispettando la distanza fra i tavoli, facendo aereare la sala. Di certo i ristoranti sono più sicuri dei mezzi pubblici o di alcuni supermercati. Potremo riaprire a giugno anche all’interno - dice ancora – ma solo a mezzogiorno. Non ho capito perché dopo le 18 non si potrà mangiare dentro, se le regole sono le stesse del pranzo. Altra cosa che non mi è chiara è il motivo del coprifuoco alle 22. E’ penalizzante – conclude – Non riesci a cenare se devi tornare a casa per quell'ora. A meno che non abiti sopra al ristorante”.

Fonte Adnkronos






Array ( )