21 June 2021

Covid: Mediobanca, 'per industria e servizi in Borsa in 2020 perdita di 1,5 mld' (2)

(Adnkronos) - Diverso è stato l'andamento delle capitalizzazioni delle 27 società industriali e di servizi quotate analizzate dall'area studi di Mediobanca. Queste aziende rappresentano un valore di Borsa totale di 386 mld. Nel 2020 la loro capitalizzazione è aumentata dell’1,4%, con un guadagno di 5,2 mld.

Una forte spinta è arrivata dalle società manifatturiere, che hanno guadagnato 19,7 mld rispetto al 2019 (+10,9%) e da quelle energetiche o dalle utilities (+9,5 mld). Hanno subito una riduzione del valore di Borsa i servizi (-12,9%) e il petrolifero, rappresentato da Eni, che ha subìto la frenata più netta (-19,6 mld, ossia -38,8%). Campioni di crescita in Borsa: DiaSorin (+47,4%), Inwit e Interpump (entrambe +42,8%), Prysmian (+35,3%) e Amplifon (+32,8%). Saipem (-49,4%), Leonardo (-43,4%) oltre alla già citata Eni sono invece i titoli con la maggior flessione.

Al 23 aprile 2021, un altro aumento di valore: le 27 società industriali e di servizi quotate sul Ftse Mib rappresentano un valore di Borsa totale di 431 mld, in aumento del +11,7% da inizio anno, con un guadagno di 45 mld.

Fonte Adnkronos






Array ( )