21 June 2021

25 Aprile: Sala, 'ci insegna ad essere partigiani, a schierarci e agire per i diritti'

Milano, 25 apr. (Adnkronos) - "Il 25 Aprile ci insegna ad essere 'partigiani': a schierarci, ad agire, ad essere protagonisti del cambiamento. Il 25 Aprile ha ancor più senso se trasformiamo le conquiste di allora in spinta verso una società migliore, se intraprendiamo una direzione di marcia verso un futuro di dignità e di libertà per nostri figli, come fecero i partigiani. Le parole d’ordine sono le stesse di allora: democrazia, libertà, diritti, giustizia, equità. Sono valori che dobbiamo declinare e interpretare nella prospettiva di oggi". Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, è intervenuto alla cerimonia alla Loggia dei Mercanti, in occasione della celebrazione del 76esimo anniversario della Liberazione.

"Pensiamo alla giustizia, che in un mondo sempre più diseguale, dev’essere innanzitutto giustizia sociale: l’obiettivo deve essere una società più equa, dove tutti hanno davvero pari di opportunità. Pensiamo ai diritti, come quello di poter essere finalmente se stessi, ciascuno con le proprie inclinazioni e le proprie aspirazioni individuali. Pensiamo al diritto, fondamentale, di poter vivere in un ambiente sano, a misura di essere umano. E pensiamo naturalmente alla libertà a cui dedichiamo questa giornata di festa", aggiunge.

"La Resistenza è stata l’azione di forze diverse unite in uno slancio di libertà, nella voglia di ripartire verso un futuro più felice e più giusto per tutti. Oggi è il tempo di una nuova Liberazione, di una nuova ricostruzione. È tempo di una nuova generosità, di impegno e di partecipazione. Siamo tanti, diversi, ma dobbiamo essere uniti nel desiderare un’Italia nuova e più bella, da costruire insieme. Viva il 25 Aprile! Viva la Liberazione! Viva la Resistenza! Viva l’Italia!", conclude Sala.

Fonte Adnkronos






Array ( )