22 June 2021

Libri: è morta Maddalena Winspeare, con la sua casa editrice Sibille regina dei musei

Livorno, 25 apr. - (Adnkronos) - La storica dell'arte Maddalena Winspeare, fondatrice della casa editrice Sillabe, specializzata in pubblicazioni d'arte, che vanta collaborazioni con i musei più prestigiose del mondo, a partire da quelli di Firenze e dai Musei Vaticani, è morta dopo una lunga malattia all'età di 57 anni, nel giorno del suo compleanno. I funerali avranno luogo domani (lunedì 26 aprile), alle ore 11, nel Santuario di Montenero a Livorno, la città dove era nata il 24 aprile 1964, ha vissuto e lavorato. La famiglia, annunciandone la scomparsa, "porge un sentito ringraziamento a tutto il personale medico e infermieristico della Casa di Cura San Rossore per l'assistenza e le attenzioni prestate".

Come storica dell'arte Winspeare si era formata studiando i Macchiaioli e i Post-Macchiaioli all'Università di Pisa, laureandosi con Raffaele Monti con il quale ha collaborato in numerose e fondamentali pubblicazioni su Giovanni Fattori e sulla pittura dell'Ottocento.

Nel 1993 nella sua città, Livorno, Maddalena Winspeare ha fondato Sillabe, di cui è stata amministratrice e direttrice editoriale, diventata una delle più importanti case editrici italiane nel campo della divulgazione e valorizzazione dell'arte in tutte le sue forme: pittura, scultura, restauro, architettura, cinema, musica, teatro, moda, fotografia e grafica, attraverso cataloghi di mostre, monografie, guide turistiche, saggistica e didattica per grandi e piccoli lettori. Il catalogo editoriale spazia tra i principali musei e realtà culturali italiani. Tra le committenze di cataloghi, monografie e guide: i Musei statali fiorentini, il Museo Stibbert di Firenze, i Musei Vaticani, il Duomo di Siena, i Musei civici e il Duomo di San Gimignano, il Conservatorio "Pietro Mascagni" di Livorno, il Conservatorio "Luigi Boccherini" di Lucca. Tra le collane si ricordano: Profili, Profili pocket, Parole dell’Arte, Ascoltando s’impara, ecc.

Fonte Adnkronos






Array ( )