20 January 2018

Volotea al giro di boa dei 10 milioni di passeggeri

[ 0 ]

Volotea 10 milioni di passeggeriVolotea ha tagliato il traguardo dei 10 milioni di passeggeri trasportati a livello internazionale. A Venezia, per festeggiare il fortunato passeggero, Pierre Droneau, un premio che strizza l’occhio a Marco Polo e ai suoi lunghissimi viaggi in giro per il mondo: la possibilità di volare gratuitamente con un accompagnatore, per tutta la vita, a bordo degli aeromobili del vettore. Ma non è finita qui: se Pierre Droneau riuscirà a visitare tutte le destinazioni in cui la low cost opera, potrà regalare lo stesso premio anche ad un’altra persona a sua scelta. Ad accogliere il vincitore, in partenza da Venezia su un volo Volotea diretto a Nantes, erano presenti Carlos Muñoz, presidente e fondatore di Volotea, Enrico Marchi, presidente di Save e Simone Venturini, assessore alla coesione sociale e allo sviluppo economico del Comune di Venezia. A livello locale, sono stati circa 681.500 i passeggeri che hanno scelto Volotea per i loro spostamenti da e per il capoluogo veneto. «Tagliare il traguardo dei 10 milioni di passeggeri qui al Marco Polo è la riprova della perfetta sinergia che si è instaurata nel corso degli anni tra Volotea e la città di Venezia, dove abbiamo deciso di aprire la nostra prima base ormai 5 anni fa – afferma Muñoz -. Ci siamo impegnati sin dall’avvio del nostro primo volo per costruire con i cittadini veneti un rapporto forte e resistente, che sta dando ottimi frutti». Per il 2017 il vettore punta a rafforzare ulteriormente la sua presenza a Venezia, continuando ad investire sul territorio. «Incrementeremo del 6% il volume di rotte disponibili dallo scalo, scendendo in pista con 34 collegamenti, 9 domestici e 25 verso l’estero. Venezia si riconferma quindi come il primo aeroporto nel nostro network per numero di destinazioni raggiungibili e per volume di voli in vendita, poco più di 6.900, pari ad un’offerta totale di oltre 875.000 posti». «In così pochi anni, Volotea è arrivata ad essere il terzo vettore a Venezia per numero di passeggeri trasportati e la prima compagnia per numero di destinazioni raggiungibili, con solide prospettive di scalare ulteriormente la graduatoria» aggiunge Enrico Marchi, presidente di Save. Quest’anno la low cost aggiungerà più di 40 nuove rotte operando un totale di 240/250 collegamenti in 79 città di medie e piccole dimensioni in 16 Paesi europei: Francia, Italia, Spagna, Germania, Grecia, Croazia, Repubblica Ceca, Israele, Albania, Moldavia, Portogallo, Malta, Regno Unito, Austria, Irlanda e Lussemburgo. Volotea stima, infine, di trasportare 4,3 milioni di passeggeri nel 2017.




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti