22 May 2019

Turkish Airlines, quasi ultimato il trasferimento verso l’Istanbul Airport

[ 0 ]

È iniziata alle 3 di questa mattina l’ultima fase di spostamento delle operazioni di Turkish Airlines verso l’Istanbul Airport: uno dei più grandi progetti nella storia della Turchia e nuova casa della compagnia di bandiera nazionale. A seguito della prima fase di apertura iniziata lo scorso ottobre, oggi ha quindi avuto avvio il “grande trasferimento”. Unica nella storia dell’aviazione globale, l’operazione richiederà 45 ore in totale e si concluderà alle 23:59 di sabato 6 aprile.

L’Istanbul Airport e l’aeroporto Atatürk rimarranno chiusi per tutti i voli passeggeri per un periodo di 12 ore, quello che intercorrerà tra l’ultimo volo di Turkish Airlines, in partenza dall’aeroporto Atatürk verso Singapore il 6 aprile alle 2, e il primo che decollerà dall’Istanbul Airport per l’aeroporto Esenboğa di Ankara alle 14 dello stesso giorno.

Dopo la riapertura al traffico, il numero di voli Turkish Airlines dall’Istanbul Airport sarà gradualmente incrementato secondo una pianificazione prestabilita. «Stiamo procedendo con la più grande operazione di trasferimento nella storia dell’aviazione – commenta  İlker Aycı, chairman of the board and the executive committee di Turkish Airlines -. Così ampia che, durante lo spostamento dall’aeroporto Atatürk, i materiali che trasferiremo verso l’Istanbul Airport, la nostra nuova casa, coprirebbero la superficie di 33 campi di calcio. Al completamento di questa grande operazione, seguita con attenzione non solo dal nostro Paese, ma anche a livello globale, continueremo ad accogliere gli ospiti provenienti da tutto il mondo offrendo loro il servizio unico che contraddistingue Turkish Airlines e molte nuove opportunità».
 

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti