25 March 2019

Sciopero dei controllori di volo in Italia: il monito di Ectaa ed A4E

[ 0 ]

AtcE’ previsto per oggi, venerdì 11 gennaio, lo sciopero nazionale dei controllori di volo che si fermeranno dalle 13 alle 17. Le principali compagnie che operano sull’Italia hanno già annunciato le modifiche ai voli previste per la giornata. L’Enac ha pubblicato l’elenco dei voli garantiti a questo link

Ectaa, associazione europea di agenzie di viaggio e tour operator, insieme ad Airlines for Europe, prendono posizione segnalando come esista «un netto aumento della frequenza e della durata degli scioperi Atc in Europa, con 30 giorni di sciopero nel 2018 rispetto ai 24 giorni del 2017 – ha sottolineato Thomas Reynaert, managing director, Airlines for Europe (A4E) -. Questa è una tendenza che non può continuare – esortiamo i politici dei singoli Paesi e dell’Ue ad affrontare immediatamente la situazione. In gioco c’è la reputazione dell’intera aviazione europea».

 

«Riconosciamo il diritto di sciopero, ma questo non può andare a scapito dei viaggiatori in Europa – ha aggiunto  affermato Pawel Niewiadomski, presidente di Ectaa -. Ci uniamo ad A4E nell’appellarci ai governi nazionali ed europeo per affrontare le questioni con urgenza al fine di evitare continue interruzioni dei viaggi per i viaggiatori d’affari e i turisti».

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276264 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Secondo le rilevazioni effettuate da Aci - Airport Council International anche nel primo trimestre 2017 Roma Fiumicino si attesta al primo posto tra i grandi aeroporti Ue nel gradimento dei viaggiatori, facendo registrare il record storico della valutazione complessiva che ha raggiunto quota 4,34 punti (su una scala di 5). Già il terzo trimestre 2016 aveva visto l’hub romano posizionarsi in testa alla classifica che comprende i grandi scali Ue come Monaco, Londra, Madrid, Parigi, Amsterdam. Questo ulteriore passo in avanti ha consentito di superare anche la qualità di aeroporti europei di dimensioni inferiori, ma molto efficienti, come ad esempio quelli di Zurigo e Copenaghen. Dal 2013 a oggi, l’hub romano ha dunque scalato la classifica di riferimento, passando dall’ultima alla prima posizione. A rendere possibile il nuovo record è stata, anzitutto, l’entrata in operatività della nuova Area internazionale “E”, inaugurata lo scorso 21 dicembre e divenuta punto di riferimento del settore a livello globale per comfort, convenienza e qualità dello shopping e dell’offerta enogastronomica, oltre che per le iniziative di intrattenimento culturale. Inoltre si conferma l’apprezzamento dei viaggiatori sui processi aeroportuali principali del Leonardo da Vinci quali i controlli di security (per cortesia del personale, accuratezza e velocità) e il controllo passaporti (per la rapidità del servizio, ottenuta anche grazie all’installazione da parte di Adr di 32 eGates per la lettura digitale del documento europeo). In ulteriore crescita anche la pulizia generale dei Terminal e il comfort aeroportuale, nonché servizi  come la pulizia delle toilette e la disponibilità dei carrellini. Trend positivo, infine, anche per l’accessibilità dell’aeroporto attraverso mezzi di trasporto collettivo (treno, autobus) e per la qualità dei servizi dei parcheggi di Adr, che il gestore ha recentemente rinnovato. [post_title] => Roma Fiumicino, record storico di gradimento dei passeggeri [post_date] => 2017-04-21T14:15:20+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492784120000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276260 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => South African Airways, rappresentata in Italia da Aviareps, ha ottenuto per il quindicesimo anno consecutivo un ranking 4 stelle, sia in Economy sia in Business Class. Il ranking è stilato dagli esperti di aviazione di Skytrax, il cui nome è associato in tutto il mondo a qualità ed eccellenza nel settore dell’industria aerea, per i suoi approfonditi controlli degli standard di prodotto e servizio delle compagnie aeree. Nel ranking Skytrax è stato incluso il nuovo Airbus A330-300. La classificazione di 4 stelle significa che la compagnia aerea offre un buono standard di prodotto e di servizio in tutte le categorie di viaggio, tra cui posti a sedere, standard di sicurezza, pulizia della cabina, comfort e servizi, catering, offerte tax-free, materiali di lettura, intrattenimento di bordo e servizio dello staff. South African Airways, membro di Star Alliance, serve 56 destinazioni in Sudafrica e nel continente africano (in partnership con SA Express, SA Airlink e il suo vettore low cost Mango) e nove rotte intercontinentali collegate dal suo hub di Johannesburg. Di recente ha incrementato le frequenze verso Victoria Falls e rinnovato il code share con Ethiopian Airlines. [post_title] => South African Airways riconferma le quattro stelle Skytrax [post_date] => 2017-04-21T14:03:33+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492783413000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276256 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => All’aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna l’imbarco del bagaglio avviene in self-service in meno di un minuto grazie ai terminali Scan&Fly bag drop di Sita, specialista IT nel settore del trasporto aereo. L’aeroporto di Bologna è il primo scalo italiano a installare i terminali Scan&Fly di Sita; inizialmente proposto ai passeggeri Ryanair – che presso lo scalo opera su più di 20 destinazioni con 170 voli alla settimana – l’uso della nuova tecnologia self-service sarà poi esteso alle altre aerolinee. Le unità Scan&Fly ampliano le opzioni self-service di Sita a Bologna, dovec all’inizio di quest’anno sono stati introdotti gli e-Gate automatizzati per i controlli di frontiera, permettendo ai passeggeri un transito senza intoppi, completamente automatizzato.  Nazareno Ventola, Ceo dell’Aeroporto di Bologna, ha dichiarato: «Con oltre 7 milioni di passeggeri, nel 2016 l’aeroporto di Bologna è stato lo scalo a più rapida crescita fra i 15 più trafficati d’Italia; in otto anni abbiamo visto il volume del traffico crescere a un ritmo di due volte più rapido di quello registrato in media negli altri scali nazionali. La tecnologia è un supporto indispensabile per fare fronte a questi numeri. La soluzione di Sita per l’imbarco bagagli self-service è l’ultima di una serie di opzioni che stiamo sviluppando per offrire ai passeggeri un’esperienza di viaggio positiva, senza intoppi né sforzi, con un diretto beneficio sulle operazioni delle compagnie aeree e sulla gestione dei flussi di viaggiatori». [post_title] => Imbarco bagagli self service firmato Sita all'aeroporto di Bologna [post_date] => 2017-04-21T13:46:19+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492782379000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276244 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Si svolgerà il 27 aprile, all’Università Federico II di Napoli, la cerimonia di presentazione del premio Valeria Solesin. Il concorso, dedicato alla ricercatrice scomparsa nell’attentato del Bataclan di Parigi, rappresenta un’importante opportunità per gli studenti di tutte le università italiane che potranno effettuare stage e tirocini formativi. Realizzato con il patrocinio della Presidenza del Consiglio, il progetto è promosso dal Forum della Meritocrazia e da Allianz Global Assistance, insieme ad altre aziende sostenitrici quali Gruppo Cimbali, Metropolitana Milanese, Sanofi, illy, EY e il movimento globale 30% Club. Grazie al contributo fornito dalle associazioni e dalle aziende coinvolte nel progetto, sono previste per i vincitori premi e offerte di stage per un valore complessivo di 41.400 euro. Possono prendere parte al concorso tutti gli studenti che discuteranno la loro tesi entro il 31/07/2017 (e non prima del 01/01/2015) per il conseguimento di una Laurea Magistrale in Economia, Sociologia, Scienze Politiche e Giurisprudenza. Il Premio sarà presentato da Silvia Fontana, coordinatrice del comitato scientifico del Premio ed Ambasciatrice di Pace, mentre l’incontro sarà introdotto dal Magnifico Rettore, Prof. Gaetano Manfredie dal Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche, Prof. Marco Musella, alla presenza del Prof. Salvatore Strozza, Professore ordinario di Demografia dell'Università: un momento, aperto a tutti gli studenti dell’Università, che sarà occasione di riflessione sui temi delle pari opportunità e del divario di genere nella società e nel mondo del lavoro, purtroppo ancora molto attuali nel nostro Paese. Verranno inoltre illustrati i requisiti richiesti e le modalità di partecipazione al Premio, con una sessione conclusiva di domande che permetterà agli studenti di avere chiarimenti e approfondimenti. [post_title] => Allianz Global Assistance partner del premio Valeria Solesin [post_date] => 2017-04-21T12:43:22+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492778602000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276092 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Creato nell'ottobre 2015 da sette soci fondatori allo scopo di riunire i migliori tre stelle del territorio svizzero, Best 3 Star Hotels raduna una serie di strutture indipendenti e, per la maggior parte, gestite direttamente dai proprietari. «Per essere ammessi nel club - spiega Fiorenzo Faessler, direttore dell'associazione - un hotel deve possedere valutazioni eccellenti da parte della clientela, ovvero 4,2 punti su una scala di 5, e soddisfare numerosi criteri di qualità. I controlli vengono effettuati da specialisti esterni e indipendenti prima che la richiesta di adesione venga accettata e, successivamente, avvengono a scadenze regolari. Gli alberghi membri hanno a disposizione un nuovo canale distributivo e servizi di revenue management, marketing online, formazione e riduzione dei costi grazie agli acquisti di gruppo». Best 3 Star Hotels si è ufficialmente presentata a Milano durante un evento al ristorante Nordic Grill al quale, oltre a Faessler, sono intervenuti i rappresentanti di tre strutture: l'Hotel Waldhaus am See di St. Moritz, l'hotel Florhof di Zurigo e l'Hotel International au Lac di Lugano. Come gli altri membri dell'associazione, tutti vantano una peculiarità che li rende unici: il Waldhaus possiede il più grande whisky bar del mondo, regolarmente registrato nel Guinness dei primati grazie alla presenza di 2.500 etichette; il Florhof, nella città vecchia di Zurigo a 10 minuti a piedi dalla Stazione Centrale, serve agli ospiti vini come il Crémant brut e rosé che, come pure la birra, vengono prodotti in Alsazia dalla famiglia della direttrice, Isabelle Zeyssolff; l'Hotel International au Lac di Lugano, nella centralissima via Nassa, vanta un museo interno che testimonia i cambiamenti epocali che hanno coinvolto l'albergo e ha realizzato l'anno scorso una camera Belle Epoque con tappezzerie in seta d'epoca, mobili d'antiquariato e stucchi originali. Altre strutture della collezione sono, fra gli altri, l'Hotel Ochsen & Lodge di Lenzburg, l'Hotel Spitzhorn di Saanen, l'Hotel Chesa Randolina, l'Hotel Restaurant Engel di Stans, l'Hotel Gasthaus Krone di La Punt, l'Hotel Ochsen & Lodge di Lenzburg e il Lofthotel di Murg, sul lago di Walenstadt.   [post_title] => Best 3 Star Hotels, ecco i migliori tre stelle della Svizzera [post_date] => 2017-04-20T14:07:10+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492697230000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276112 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_220540" align="alignright" width="300"] La Norwegian Epic[/caption] Norwegian Cruise Line inizierà a impiegare bagnini certificati in tutte le piscine per famiglie della flotta. I primi soccorritori riceveranno una formazione sulle tecniche di salvataggio, saranno certificati dalla Croce Rossa Americana e monitoreranno le piscine per famiglie durante gli orari di apertura previsti. I bagnini prenderanno servizio quest'estate sulle quattro navi più grandi della compagnia: Norwegian Escape, Norwegian Getaway, Norwegian Breakaway e Norwegian Epic. Sul resto della flotta, il servizio di assistenza bagnanti sarà introdotto entro l'inizio del 2018. «Dal 2015 abbiamo posizionato dei monitor nelle piscine sulle nostre navi più grandi e stiamo ora adottando ulteriori misure per garantire la sicurezza dei nostri ospiti più giovani attraverso l'impiego di bagnini certificati» ha affermato Andy Stuart, president and chief executive officer di Norwegian Cruise Line. «Anche se i genitori sono sempre in prima linea nella supervisione dei bambini in acqua, ritenevamo che fosse importante offrire quest'ulteriore misura di sicurezza». Oltre ai bagnini in divisa, Norwegian inizierà anche ad offrire giubbotti di salvataggio gratuiti per adulti e bambini sulle quattro navi più grandi della compagnia. I genitori potranno richiedere i giubbotti di salvataggio presso il punto di distribuzione asciugamani sul ponte piscina della nave durante le ore diurne. Norwegian Cruise Line offre agli ospiti la libertà e la flessibilità di esplorare il mondo seguendo i propri ritmi, scoprendo fino a 27 proposte ristorative, un programma di intrattenimento con spettacoli premiati a livello internazionale, servizio clienti premium e altre opzioni esclusive su tutte le 14 navi della compagnia. [post_title] => Bagnini certificati in arrivo sulle navi Norwegian Cruise Line [post_date] => 2017-04-20T12:01:57+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492689717000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276075 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Cosa si prova ad avere il controllo della propria reputazione online? Customer Alliance, azienda tedesca specializzata in brand reputation per il settore alberghiero, mette a disposizione per un mese una prova gratuita della propria soluzione. Grazie a questo test gratis, tutti possono scoprire il vantaggio di avere una visione più chiara della propria reputazione su portali come Google, TripAdvisor, Trivago, Booking.com, Expedia e molti altri ancora. Inoltre il test consente di accedere a tutte le funzioni base della soluzione di Customer Alliance, il cui servizio clienti sarà a completa disposizione per offrire assistenza, ma anche di personalizzare gli inviti a lasciare una recensione e integrare i feedback all’interno del sito web. Nella versione di prova sono inoltre disponibili anche l’Indice di Customer Satisfaction (CSI), l’Analisi semantica e le statistiche per ottenere una visione globale della reputazione online dell’hotel. Per iniziare basta inserire il proprio indirizzo e-mail, una password e selezionare l’attività su Google Maps. Dopo aver svolto questi semplici passaggi il sistema consentirà all’utente di raccogliere le recensioni, condividerle sul sito e sui maggiori portali di raccolta feedback e analizzare la reputazione online della propria struttura. Provare la soluzione di Customer Alliance per 30 giorni significa accedere gratuitamente a una delle migliori piattaforme per la gestione della reputazione online. Customer Alliance dispone di un gran numero di integrazioni con i sistemi gestionali degli hotel (Pms) e con le piattaforme di raccolta feedback (quali Google, TripAdvisor, Trivago e HolidayCheck), e permette di collezionare le recensioni, distribuirle su portali esterni e integrarle direttamente sul sito web dell’hotel. In tal modo aumenterà l’affidabilità delle informazioni ma soprattutto il numero di prenotazioni dirette. [post_title] => Reputazione online, Customer Alliance offre un test gratuito [post_date] => 2017-04-19T15:51:43+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492617103000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275975 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => «La grande novità di quest’anno - commenta il ferry department manager di Traghettionline, Alessandra Poggi (nella foto) - è l’uscita del nuovo sito www.traghettionline.net. La nostra pluriennale esperienza nel campo del settore portuale, unita a una struttura informatica all’avanguardia, ha permesso la creazione di un portale che gestisce la prenotazione delle principali compagnie di traghetti, sia italiane sia estere. Grazie alla possibilità di comparare il prezzo e gli orari di differenti compagnie operanti su una stessa tratta si risparmia tempo e il risultato è immediato. L’affidabilità del sito è garantita anche da tutto lo staff, sempre a disposizione dei propri partner con professionalità e gentilezza. La novità dentro alla novità di traghettionline.net è costituita dal sistema di affiliazione completamente gratuita. L’affiliazione non solo costituisce un vantaggio legato all’e-commerce come fonte di guadagno commissioni di vendita, ma mette a disposizione del proprio cliente finale un servizio dedicato. Tra gli svariati vantaggi di affiliarsi vi è quello di ricevere il biglietto in “real time” con la sicurezza della conferma immediata. Si effettua la prenotazione e si riceve contestualmente il documento di trasporto. Per chi si registra ci sarà una doppia opportunità. La prima è quella di avere a disposizione un pannello di controllo che consente la visualizzazione di tutte le prenotazioni effettuate, la seconda è di essere sempre informati su novità e offerte usufruendo di sconti particolari». Le compagnie commercializzate direttamente da Traghettionline sono tra le più importanti: Moby, Tirrenia, Grimaldi Lines, Corsica Sardinia Elba Ferries, Grandi Navi Veloci, Cotunav, Toremar, Trasmediterranea, Snav, Minoan, Anek Lines, Superfast, NewTTTLines, Caronte & Tourist, Siremar, Jadrolinija e altre. Le destinazioni servite sono Sardegna, Sicilia, Corsica, Spagna, isola d’Elba, isole Baleari, isole Canarie, Grecia, Croazia, Albania, Marocco, Algeria, Malta e Mare del Nord. [post_title] => Traghettionline: ecco il nuovo sito [post_date] => 2017-04-19T14:14:17+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492611257000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276035 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Lo sciopero dei lavoratori Enav previsto per venerdì 21 aprile è stato differito. L'annuncio arriva dal Garante per gli scioperi in una nota. «Accogliendo l'invito dell'Autorità di garanzia per gli scioperi del 14 aprile, i sindacati Filt-Cgil, Fit Cisl, Uilt, Ugl-Ta hanno comunicato di aver differito lo sciopero nazionale dei lavoratori di Enav del prossimo 21 aprile a data da destinarsi» si legge nella nota.   [post_title] => Enav, differito lo sciopero del 21 aprile [post_date] => 2017-04-19T13:41:35+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492609295000 ) ) )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti