21 May 2019

Ryanair ricorre all’UE contro il piano Alitalia

[ 1 ]

Ryanair ha presentato ricorso ufficiale all’Unione Europea contro il piano di salvataggio di Alitalia, considerato dalla low cost irlandese un illegale aiuto di stato, visto che prevede la cancellazione di 1,2 – 2 miliardi di euro di debiti del vettore italiano. «Questo è l’ultimo e forse il più sfacciato esempio di come il governo italiano faccia qualsiasi cosa per proteggere la compagnia aerea – ha detto Jim Callaghan, direttore affari legali Ryanair -. E’ la seconda volta che usano il trucco di spostare semplicemente il debito dal vettore di bandiera a una sussidiaria affinché sopravviva. Stavolta, il governo cancella 2 miliardi di euro per garantire gli investimenti ai membri del Cai e sottoscrive grandi concessioni ai sindacati in cambio della loro adesione a questo ridicolo piano. Ryanair continuerà a smascherare l’applicazione corrotta e parziale delle leggi sugli aiuti di stato europee per assicurare che compagnie aeree economicamente ed ecologicamente insostenibili come Alitalia e Olympic Airways siano costrette ad abbandonare il mercato – proprio come dovrebbe accadere in un libero mercato».




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti