21 May 2019

Piombino maxi hub: intesa tra Toscana, Gruppo Onorato e Ars Altmann

[ 0 ]

Firmato un protocollo di intesa per lo sviluppo di quello che è destinato, nel porto di Piombino, a diventare uno dei maggiori poli per il traffico di auto nuove; il protocollo di intesa siglato dalla Regione Toscana, Enrico Rossi, dal sindaco di Piombino, Massimo Giuliani e dall’amministratore di Manta Logistics, Massimo Ringoli, segna anche una svolta nella collaborazione fra imprese internazionali: Manta Logistics è infatti controllata pariteticamente dal Gruppo Onorato, che sbarca ufficialmente nel settore del trasporto di auto nuove, e da Ars Altman, gruppo bavarese leader in Europa nella logistica automotive.

Il protocollo di intesa, che ha nel ripristino dello status di banchina pubblica dell’accosto principale di Piombino e nell’affidamento a Manta Logistics di aree che a regime supereranno i 300.000 metri quadri di piazzali, prevede invece scadenze puntuali con l’obiettivo di una movimentazione di auto di oltre 230.000 veicoli, ma specialmente con una ricaduta sul territorio che, al 2023, è quantificata in oltre 100 milioni di lavoro indotto nell’area di Piombino senza contare l’impatto su una delle compagnie portuali italiane letteralmente annientate dalla mancanza di lavoro (13 su 72 permanentemente incassa integrazione).

«La formula alla base del nostro impegno in Manta Logistics – sottolinea Achille Onorato, ceo del Gruppo armatoriale italiano – è ovviamente quello di costruire una nuova opportunità di crescita e diversificazione delle nostre attività di trasporto marittimo, ma anche di realizzare insieme con il nostro partner Ars Altman un polo produttivo che dialoghi direttamente, e quindi in modo innovativo, con le principali case automobilistiche generando ricchezza e occupazione in Italia».

 

 

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti