21 September 2017

Lazzerini alle agenzie: «Fidatevi di Alitalia»

[ 0 ]

«Il Lavoro grosso lo fate voi, i vostri clienti vi chiedono se si possono fidare di Alitalia. Io mi sono fidato. Non ho la sfera di cristallo ma ho parlato con i commissari e mi sembra di poter fare la mia parte»: così Fabio Lazzerini, da pochi giorni chief commercial officer di Alitalia, alle agenzie cui ha dedicato la sua prima uscita pubblica, all’Nh Hotel Vittorio Veneto di Roma,  prima di undici tappe del roadshow commerciale 2017. Dove insieme a Nicola Bonacchi, vp sales Italia, ha riassunto le novità già annunciate per l’inverno.  Ma prima ancora ha spiegato il senso della scelta per la quale ha lasciato Emirates dove era cuontry manager Italia. In una inconsueta intervista Lazzerini ha risposto alle domande di Bonacchi: «Quelle che più spesso ricevo dalle agenzie ».

Lazzerini ha ripreso i temi del lungo post su Fb  pochi giorni fa, parlando di una decisione presa con la testa e con la pancia, per il gusto della sfida e per la voglia, non banale, di fare qualcosa di utile per il proprio Paese, dopo anni di lavoro per imprese straniere in Italia. «Credo molto nel management dei commissari, che non stanno solo qui a difendere il fortino. E nelle grandi professionalità che ho trovato in Alitalia».

Lazzerini ha risposto anche a chi teme di vendere posti sulle le nuove rotte, che la nuova proprietà potrebbe cancellare.  «Chi compra non butterà via il buon prodotto. Il diretto sulle Maldive, il Delhi diretto, sono parte di un progetto fondato su analisi di mercato, che guarda lontano. E poi, niente rotte niente clienti, chi compra non compra solo i muri».

La struttura tecnologica. Risolti ormai i problemi della migrazione in Sabre, è appena partito il remake del portale «che vi si affianca, non vi porta via business». E che conta su un forte partner tecnologico, per un progetto innovativo centrato sulla user experience. «Investiamo anche sul supporto alle agenzie, con una presenza commerciale forte, un presidio impressionante».




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti