19 November 2017

Lazzerini, Alitalia: «I soldi ci sono e i ricavi crescono. Siamo vivi e vegeti»

[ 0 ]
Alitalia, Lazzerini

Fabio Lazzerini, direttore commerciale di Alitalia mette a fuoco senza mezzi termini la posizione attuale di Alitalia:  i soldi «ci sono», i ricavi «crescono» e la volontà di rilanciare la compagnia c’è. Lazzerini, a margine di un incontro nella sede dell’Enit a New York per presentare la compagnia. Aprendo la conferenza, il direttore commerciale ha citato il titolo della canzone dei Simple Minds per dire che in Alitalia siamo “Alive and Kicking”, vivi, vegeti e pro-attivi.
Secondo Lazzerini, nell’azienda tutto è «business as usual». Confermando che il secondo semestre del 2017 si chiuderà con un Ebitda in sostanziale pareggio, ha sottolineato che «non bruciamo più cash». Il  manager ha preferito non rispondere alle domande sull’incontro con i rappresentanti di Cerberus, fondo di investimento americano potenzialmente interessato alla compagnia. Delle offerte ricevute a fine ottobre, «non è automatico» che ad avere la meglio sia quella con il prezzo migliore. Quello che serve, ha concluso, è una strategia di lungo termine.

Una battuta anche sul meeting che si è svolto tra i membri della joint venture transatlantica, Delta Air Lines e Air France-Klm e Alitalia: «Non ero presente, ma da quello che ho saputo è stato un incontro positivo» ha commentato Lazzerini riguardo all’incontro cui hanno partecipato i commissari Luigi Gubitosi e Stefano Paleari. «Si è concordato di lavorare insieme e capire le opportunità» e «interessa rimanere uniti e competere insieme» ha proseguito il direttore commerciale sottolineando che esiste ancora un «potenziale inespresso» del mercato sulle rotte Usa-Italia. Per questo la jv transatlantica, che secondo gli accordi sarà valida fino al 2022, intende «valutare l’espansione delle rotte per cercare di soddisfare le esigenze di tutti».




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti